Reddito di Cittadinanza, controlli della Guardia di Finanza in Costiera Amalfitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Sono in corso, presso i comuni della Costa d’Amalfi, controlli della Guardia di Finanza per smascherare i “furbetti” del reddito di cittadinanza.

Nell’ambito delle ordinarie attività di contrasto alle indebite percezioni di erogazioni pubbliche, avviati specifici controlli da parte delle Fiamme Gialle: ai diversi Comuni sono state richieste le liste dei cittadini riceventi il reddito di cittadinanza al fine di accertare che su di questi non penda l’interdizione in perpetuo dai pubblici uffici, applicata a determinati condannati.

Tra questi quelli che, per esempio, hanno precedenti legati alla criminalità organizzata, oppure al terrorismo.

Naturalmente rientrano tra questi casi anche i truffatori ai danni dello Stato.

L’attività condotta dai militari costituisce un’ulteriore testimonianza del costante impegno della Guardia di Finanza a tutela del corretto impiego delle risorse pubbliche, volto ad assicurare che l’accesso alle agevolazioni pubbliche sia garantito a coloro che, oltre a trovarsi in una reale condizione economica e sociale di difficoltà e svantaggio, non abbiano avuto problemi con la giustizia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Reddito di nullafacenza…. per qst non avranno più il mio voto….e non solo io mio!!!

  2. Benvengano i controlli,pero’ secondo me andavano fatti anche al momento che si compilava la domanda.

  3. bastava ristrutturare il REI e si sarebbero evitati gli abusi, mai i grillofoni pur di piantare la loro bandierina hanno fatto tutto in fretta ed i risultati sono stati devastanti tenuto conto che anche delinquenti in galera ne hanno o ne usufruiscono ancora. hanno la faccia come………ed il ns. paese ha rischiato di finire nelle grinfie grilline

  4. Controllate anche gli abbusivi che si trovano tra il parco del Mercatello ,ville comunali arbostella che percepiscono il reddito e vendono al nero. Basta con questi truffatori!

  5. Si crei un numero diretto alla guardia di finanza in forma anonima per facilitare il loro lavoro e per segnalare chi indebitamente fruisce del reddito io come tanti lavoratori dipendenti paghiamo le tasse per mantenere questi parassiti, certamente lo si deve dare a chi ne ha realmente bisogno anche se opterei per l’eliminazione del reddito

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.