Vertenza Fabbrica, Cammarota: “Ufficio legale si attivi, margini per sequestro”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
“Abbiamo acquisito tutta la documentazione e chiediamo che l’ufficio legale del Comune di Salerno metta in campo tutte le azioni praticabili per tutelare l’interesse pubblico”. Così il presidente della commissione trasparenza Antonio Cammarota, dopo l’ultima seduta che ha riguardato la vertenza “La Fabbrica” di Salerno.

“Gli atti parlano chiaro – prosegue Cammarota – ci sono obblighi da parte della proprietà e diritti da parte del Comune, sia per la clausola sociale di salvaguardia dei livelli occupazionali che per lo sviluppo economico dell’intera area, tanto che ne fu modiciata la destinazione d’uso da industriale a commerciale. Ed è per questo che chiediamo l’intervento dell’ufficio legale affinché metta in campo tutte le procedure previste in questo caso».

In più, prosegue Cammarota: “Invito i quanti hanno preso parte a passerelle politiche durante le inaugurazioni. A sindaci, ex sindaci, parlamentari eletti altrove e così via a farsi carico di una vertenza lavorativa, convocando le parti e trovando una soluzione immediata e futura, come richiesto dai sindacati in Commissione Trasparenza. Non si consenta che la Fabbrica diventi una nuova cattedrale nel deserto. Noi saremo vigili sulla vicenda. Abbiamo preso un impegno preciso con la città di Salerno e stiamo andando avanti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Nessuno se ne frega, perchè tutti sapevano fin dal principio come sarebbe finita, ed in tempi anche brevi! La cosa importante era il cambio di destinazione d’uso, favore di De Luca all’amico Lettieri, ricircolo di denaro ed altra cementificazione. Seguirà a breve un altro cambio da commerciale a residenziale!!!! Si, certo, è stato scritto della garanzia occupazionale, ma fu scritto da De Luca e Lettieri!! Capite? Quanto valgono quelle parole? Meno di zero! Sono due pinocchi!!!! E chi farà rispettare quell’intesa? NESSUNO!!!!

  2. L’Operazione La Fabbrica fu merce di scambio per il supporto elettorale alle regionali sull’area del Napoletano, purtroppo talmente sfacciatamente e sotto gli occhi di tutti. Salerno è talmente assuefatta dal sistema creato in questi 20 anni e più… che ormai passa tutto per “normale”

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.