Covid, il virologo Pregliasco: “Evitare di assembrarsi in casa per partite Nazionale”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Le partite della Nazionale italiana di calcio sono da sempre un evento che riunisce famiglie, amici e sconosciuti di ogni tipo davanti ai maxi-schermi delle piazze del Paese, ma con il Covid è meglio evitare di assembrarsi. In vista dell’inizio degli Europei a lanciare l’allarme a Rai Radio 1, ospite di Un Giorno da Pecora, è il virologo Fabrizio Pregliasco: “È rischiossimo fare i gruppi d’ascolto al chiuso, in casa, per vedere insieme le partite. In quei casi si ride e si urla insieme, ed in questo momento potrebbe essere davvero molto rischioso”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Ha proprio ragiUone!
    Io da bravo babbeota museruolato sottomesso e lobotomizzato seguirò senz’altro i suoi “consigli di sopravvivenza”!
    Basti pensare a tutte le persone aZZembrate quando il Napoli ha vinto la coppa Italia IN PIENA PANDEMIA, e poi sempre a Napoli i “superstiti” che si sono di nuovo aZZembrati quando è morto Maradona!
    E come non ricordare i “martiri” di Milano, tutti i tifosi aZZembrati prima dei derby e poi successivamente i “superstiti” a migliaia in piazza festeggiare lo scudetto Inter….. Ma rimaniamo a casa nostra….
    Vogliamo parlare di cosa è successo a delucalandia per la promozione in serie A della Salernitana? Praticamente tutta la popolazione si è aZZembrata a festeggiare, un po’ ovunque e per più giorni…… Praticamente si è estinta la popolazione!!!!!

  2. Ha proprio ragiUone!
    Io da bravo babbeota museruolato sottomesso e lobotomizzato seguirò senz’altro i suoi “consigli di sopravvivenza”!
    Basti pensare a tutte le persone aZZembrate quando il Napoli ha vinto la coppa Italia IN PIENA PANDEMIA, e poi sempre a Napoli i “superstiti” che si sono di nuovo aZZembrati quando è morto Maradona!
    E come non ricordare i “martiri” di Milano, tutti i tifosi aZZembrati prima dei derby e poi successivamente i “superstiti” a migliaia in piazza festeggiare lo scudetto Inter….. Ma rimaniamo a casa nostra….
    Vogliamo parlare di cosa è successo a delucalandia per la promozione in serie A della Salernitana? Praticamente tutta la popolazione si è aZZembrata a festeggiare, un po’ ovunque e per più giorni…… Praticamente si è estinta la popolazione!!!!!
    P. S.
    Però noi abbiamo il protettore degli appestati che ci ha “salvato”, siamo miracolati

  3. E ormai accertato e risaputo, almeno tra noi lobotomizzati covidioti, che sono gli assembramenti al chiuso la situazione più critica, mentre all’aria aperta i droplet si disperdono molto più facilmente.
    Ma noi siamo lobotomizzati e ci beviamo di tutto, voi che non seguite il gregge siete molto più intelligenti di noi.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.