Vaccini in Campania: al via le prenotazioni dai 12 anni in su, sito in tilt

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
A partire dalle ore 22 di mercoledì sera la piattaforma per le adesioni alla campagna vaccinale è stata aperta anche ai cittadini della regione Campania dai 12 anni di età in su. La comunicazione era stata fatta dall’Unità di Crisi e come era preventivabile allo scoccare dell’ora X il sito internet di Soresa è andato in tilt.

La grossa mole di accessi – parliamo della fascia d’età di cittadini campani dai 12 anni fino ai 39 – ha determinato forti rallentamenti nella piattaforma che da oggi ospiterà indiscriminatamente (tranne per fasce fragili) tutte le tipologie di prenotazioni. Tempo per prenotare ce n’è: non si tratta di un click day, cioè non ci sono scadenze e soprattutto non si sa quando inizieranno le convocazioni.

In tal senso la  Regione Campania con una nota ha già messo le ‘mani avanti: “Le relative convocazioni, nei prossimi giorni, sono ovviamente legate alla disponibilità dei vaccini e al progressivo completamento delle fasce di età per le quali la piattaforma era già aperta”.

Al momento sono in corso le vaccinazioni per i maturandi col vaccino Johnson & Johnson; in alcune zone sono previsti open-day con Astrazeneca e sempre Astrazeneca servirà alle seconde dosi per gli ultrasettantenni e per i sessantenni, previste in massa a partire da metà giugno. Per la fascia di età 12-17 anni il vaccino che sarà somministrato sarà Pfizer e quest’ultimo insieme a Moderna sono le tipologie di vaccino più diffuse in Campania.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. ma sii, venghino signorii! vi offriamo pure il cornetto e il cappuccuno ! ma ve lo dovete bere con la cannuccia attraverso la museruola! pure se vi siete vaccinati perchè non serve a niente! infatti dovete continuare per sempre a mettervi la museruola come tutti gli altri! e non solo, il CDC ha sconsigliato i viaggi ai vaccinati per pericolo trombosi!! i non vaccinati invece possono viaggiare senza problemi!
    Correteeee fate prestooo! altrimenti non posssono terminare la sperimentazione gratuita a carico vostro invece di pagarla le case farmaceutiche !
    Che dire poi dei genitori che fanno fare da cavia ai propri ragazzi di 12 anni??? Lo sanno che non esiste un malato covid di quella età? lo sanno che l’età media era di 82 anni PRIMA che iniziassero i vaccini??? infatti dopo i vaccini l’età media dei morti è scesa, guarda caso ….
    Israele e Inghilterra sono la prova, guardate i grafici vaccini/morti tra dall’anno scorso: quest’anno CON i vaccini hanno avuto un picco molto superiore a quello dell anno passato SENZA vaccini…
    Vi stanno ammazzando e voi felici correte a mettervi museruole, paravento, vaccino sperimentale e tutto il resto, SENZA SAPERE che esistono almeno una dozzina di FARMACI efficacissimi…. Ma non possono dirlo perchè altrimenti non posssono giustificare la SPERIMENTAZIONE di questo vaccino che finirà nel 2023, capito??

  2. Alfie, non posso fare altro che darti ragione!
    Però purtroppo per il gregge lobotomizzato non esistono altre vie se non il Waccino!
    Inoltre la mandria dei babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati con più museruole sovrapposte e visiera paravento non accetteranno mai le voci fuori dal coro (della tv),ma nemmeno proveranno a farsi qualche domanda :hanno spento il cervello e preferiscono seguire chi non sa’nemmeno perché fa il ministro (senza Speranza, ad esempio).
    Che dire? Facciano ciò che vogliono e spero per loro che il tempo gli dia ragione…… Anche se ho molti dubbi al riguardo.
    Mi raccomando al mare :tris di museruole, guanti e visiera paravento per una tintarella alla Homer Simpson che gli altri babbeoti invidieranno

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.