Lidi balneari, stretta del sindaco sui controlli sulle spiagge a Mercatello e Pastena

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Stabilimenti balneari, controlli serrati in vista della stagione. L’annuncio – come titola il quotidiano “Le Cronache” – fatto dal sindaco Napoli. Il primo cittadino  ha raccolto la segnalazione degli attivisti di Coraggio Salerno che, nei giorni scorsi, ha denunciato quanto starebbe accadendo tra Pastena e Mercatello con lidi che avrebbero delimitato la spiaggia con barriere che arrivano fino alla riva, senza tener conto di numerose regole, prima fra tutte quella di una battigia libera al passaggio alla passeggiata e alla libera balneazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Il Comune di salerno deve chiarire ai cittadini se il ripascimento, pagato con i soldi dei cittadini salernitani, è stato fatto solo a vantaggio dei Lidi privati che chiedono per un tesserino cifre esorbitanti.

  2. Finalmente, c’è qualcuno che si indigna … alzate la voce, non fate finta di non vedere …. scrive, telefonate …. non state fermi. Contro l’arroganza ed il sopruso non bisogna far finta di niente.

  3. Hanno tirato su delle barricare che impediscono l’accesso alla spiaggia e fe di cabine che precludono la vista del mare. Vogliono fare i loro gudagni con i soldi dei contribuenti! A questa gente bisognava lasciare l’arenile di mezzo metro, gente che non merita niente. Bisognava spendere quei soldi solo per allungare la spiaggia di fronte al lungomare.

  4. Andate con la ruspa e buttate giù tutto quello che eccede le concessioni, così senza avvisi, è la volta buona che sta gente impara che loro hanno solo una concessione e non sono i proprietari del suolo.

  5. Le regole…… ma oltre al passaggio sulla battigia come ordinanza della capitaneria di porto i gestori dei lidi lo sanno che devono dare libero accesso agli utenti delle spiagge libere passando per il lido stesso…..

  6. forse non hanno capito bene, il motivo principale è che hanno preso gli stessi spazi in larghezza che hanno sempre avuto , questo non va bene perché hanno 6000 metri quadri di spiaggia a cosa serve? e poi dico un altra cosa pagano il demanio x tutti quei metri quadri? le planimetrie sono aggiornate? qualcosa non torna.
    Ci dovrebbe essere un controllo della provincia e della capitaneria e non del comune .

  7. Voglio proprio vedere se la legge varrà anche per loro: la battigia deve essere libera al transito per tutti , in tutta Italia è così, solo a Salerno ho visto in passato paletti e corde arrivare fin dentro l’acqua

  8. Grande inefficienza dell’amministrazione comunale e della polizia municipale. In tempi “zona rossa” erano pronti a multare il cittadino che consumava un caffè se troppo vicino ad un bar, magari anche per qualche metro. Ora c’è chi si appropria in maniera permanente di decine e decine di metri quadrati di spiaggia ed i vigili non vedono e non fanno nulla se non dopo la segnalazione di qualche cittadino. Questa storia dura già da qualche anno. Mi domando: perché l’amministrazione non gli revoca il permesso per l’intera stagione? Dopo di che pensate che il prossimo affidatario del servizio di solo “noleggio” ombrelloni e lettini fará di nuovo il furbo?

  9. anonimo la competenza e del comune vigilare la CP e la provincia non c’entrano in quanto il governo ha demandato il tutto ai comuni , i
    informarsi prima di parlare a vanvera

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.