Bonus Irpef 2021 per i dipendenti: a quanto ammonta e quando si applica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Sono previsti 100 euro in busta paga a chi ha un reddito annuo lordo non superiore ai 28.000 euro. Se si guadagna di più, fino a un massimo di 40.000 euro, la cifra – che viene erogata sotto forma di detrazione sui redditi da lavoro – scende in maniera progressiva, fino ad azzerarsi. I pensionati ne sono esclusi

Dal primo luglio dello stesso anno è stato aumentato a 100 euro mensili, sempre per lavoratori dipendenti e assimilati. E si sono anche allargate le maglie della sua applicazione: ora spetta a chi ha un reddito annuo lordo non superiore ai 28.000 euro

Per chi guadagna dai 28.000 ai 35.000 euro lordi all’anno, il bonus Irpef – erogato sotto forma di detrazione sui redditi da lavoro – scende in maniera progressiva fino a 80 euro mensili, la stessa cifra del Bonus Renzi

Dopo i 35.000 euro di reddito annuale lordo, il bonus Irpef scende ancora, fino ad azzerarsi quando si supera la soglia dei 40.000 euro

Sia il bonus di 100 euro, per chi non supera i 28.000 euro annui, sia la detrazione di 80 euro, per chi ha un reddito lordo tra i 28.000 e i 40.000 euro annui, vengono erogati dal datore di lavoro in busta paga

Sia il bonus di 100 euro, per chi non supera i 28.000 euro annui, sia la detrazione di 80 euro, per chi ha un reddito lordo tra i 28.000 e i 40.000 euro annui, vengono erogati dal datore di lavoro in busta paga

Per verificare se si ha diritto al bonus, bisogna calcolare il reddito lordo annuale considerando quelli di ogni categoria (lavoro dipendente, autonomo, redditi fondiari, eccetera)

Da questo conteggio va tuttavia escluso il reddito figurativo derivante dall’abitazione principale e dei premi di risultato assoggettati ad imposta sostitutiva del 10%

Si ricorda, in ultimo, che il bonus non spetta ai pensionati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. L’itagglia è bella. Anche per questo tutti vogliono venirci…. in vacanza a vita

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.