Cassazione: il dottor Carmine Napolitano può tornare ad esercitare la sua professione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il 3 giugno 2021, la IV sezione penale della Suprema Corte di Cassazione ha annullato senza rinvio – il provvedimento di più completo accoglimento d’un ricorso della difesa che sia possibile – le ordinanze rese a carico del Dr. Carmine Napolitano dal GIP Zambrano e dal Tribunale per il riesame di Salerno, revocando con effetto immediato la residua misura interdittiva a suo carico. Pertanto, il chirurgo è stato restituito all’esercizio della sua professione e, stante la decisione suddetta, non per motivi sopravvenuti, ma perché sin dall’inizio non avrebbe dovuto essergli interdetto.

All’inizio del 2018, dopo una segnalazione anonima, che denunciava il netto incremento di complessi interventi di chirurgia oncologica e di un consensuale aumento di complicanze fatali presso la Casa di cura Tortorella di Salerno – dove il chirurgo era stato chiamato a dirigere la Chirurgia Generale e Oncologica a partire dal novembre 2017 -, erano iniziate delle indagini.

A sèguito di tali indagini, coordinate dai PM Cosentino e D’Alitto, il 9 dicembre 2020 veniva notificato al professionista un mandato di arresto domiciliare ad opera del GIP Zambrano, revocato poi dopo dieci giorni dal Tribunale per il riesame di Salerno, che infliggeva tuttavia la misura dell’interdizione della professione medica per 12 mesi.

A questo punto, la difesa – esercitata dagli avvocati Agostino De Caro di Salerno e Giovanni Formicola di Napoli – ricorreva alla Corte di Cassazione. E la Suprema Corte, con una modalità rarissima, ha accolto il ricorso senza rinvio, con annullamento delle ordinanze della Zambrano e del riesame e cessazione immediata dell’interdizione professionale.

Insomma, secondo i Giudici della Suprema Corte, quelle misure cautelari – ovvero sia l’arresto domiciliare, sia l’interdizione professionale -, sin dall’inizio non avrebbero dovuto essere irrogate al Dr. Napolitano e al suo aiuto, il Dr. Clemente, che possono così tornare al lavoro, con effetto immediato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.