Recovery plan, al via il superbonus per gli alberghi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, ha annunciato una misura molto importante per il rilancio del settore alberghiero. L’esponente del governo ha espresso la sua posizione a favore dell’efficientamento 110 ‰ delle strutture ricettive. A quanto si apprende 1 miliardo e 800 milioni di risorse del recovery plan, saranno investiti nel miglioramento delle strutture alberghiere: hotel, b&b e agriturismi.
Questo ammontare dovrebbe poi diventare circa 3 miliardi con l’effetto leva e la decontribuzione per la cassa integrazione. Inoltre è stato raggiunto un accordo con le regioni, per avere una banca dati comune per il settore. Questo rappresenta il primo passo per evitare la concorrenza sleale, in quanto tutti i dati finiranno nell’hub digitale centrale.
Nel corso del suo intervento al Festival dell’economia di Trento, Garavaglia ha sottolineato anche l’importanza del Green pass europeo e di regole comuni per gli spostamenti all’interno del continente. La linea che intende proporre al Ministero della Salute è quella francese, ovvero accogliere in Italia tutti i turisti che siano vaccinati. Inoltre ha sottolineato anche l’importanza di  spostare il tampone da 48 a 72 ore, e non soffrire in questo modo il gap con la Grecia.
Secondo il Ministro il green pass sarebbe la soluzione più semplice del mondo: circolazione dei turisti vaccinati, con tampone, o guariti con anticorpi. “Le regole sono queste, noi spingiamo perché partano da domani”. E’ questione di settimane: il termine che si sono dati i paesi europei è 1 luglio per l’operatività. Per me dobbiamo applicare queste regole domani”.
L’esponente del carroccio ha commentato in questo modo i ritardi della comunità europea per stabilire una linea di condotta uniforme.
Olindo Nuzzo
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.