Ripresa post-Covid, Cisl Salerno: “La movida salernitana si comporti responsabilmente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
“La movida salernitana si comporti responsabilmente in vista della ripartenza post-Covid”.

Questo il monito di Luigi Bisogno, presidente della Cisl Giovani Salerno, alla luce della ripresa delle attività e con il costante miglioramento della situazione epidemiologica in provincia di Salerno e, in particolare, nella città capoluogo. “Entro il prossimo 21 giugno la Campania potrebbe entrare in zona bianca, oltre a vedere l’eliminazione del coprifuoco. Non è un liberi tutti, perché la guardia deve essere tenuta ancora alta contro il virus. Ecco perché ci appelliamo ai gestori della movida salernitana.

Questi mesi non sono stati facili per le attività legate al by-night, ma questo non può e non deve essere un pretesto per non rispettare le regole. Si tutelino i giovani, provati dalla pandemia, e si eviti di servire drink a base di alcol quando sono già in evidente stato d’ebrezza. Stesso discorso anche per i minorenni: non sarebbe bello vedere bar che vendono di tutto e non si preoccupano di chi acquista”.

Ma l’appello di Bisogno va anche alle istituzioni. “Per evitare questa fuga dalle regole serve che i Comuni vengano incontro agli operatori commerciali e, soprattutto ai giovani gestori di ristoranti, pub, bar e pizzerie. Servono nuovi incentivi e sgravi”.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. basta con questa “movida”, non esiste nessuna movida, soprattutto se volete far credere che siano migliaia di perditempo drogati e nullafacenti. Si tratta di GENTE NORMALE che LAVORA, da un lato, e GENTE NORMALE che semplicemente VUOLE VIVERE NORMALMENTE con NORMALISSIME relazioni SOCIALI. Asociali, psicopatici, psicolabili, fessi con la fissa per runners, covidioti e virologi da salotto sono pregati di astenersi e restare COMODAMENTE a casa, imbavagliati, col paravento in attesa della morte, la quale, non vorrei turbare le loro speranze, arriverà ugualmente pure per loro!
    BASTA con questa storia della movida e questa criminalizzazione del vivere SOCIALE!

  2. 22.00 ancora co sta fissa per gente che non esiste? sei il solito idiota, ti si riconosce da questo ormai. Ah, ti sei dimenticati di parlare dei testicoli, come pure del tuo solito catalogo di parole preconfezionate che ti hanno passato il datori di lavoro. Provvedi subito altrimenti non ti pagano!
    Non riesci ad argomentare mai nel merito di un articolo o di un commento.
    Per quanto mi riguarda mi brucia la dittatura che stanno instaurando grazie ai deficienti come te, felici di vivere nella nullafacenza sul divano nell’attesa della morte che, sappilo, arriverà ugualmente.
    Non sono un imprenditore e non ho alcun interesse diretto, ma è da idioti pensare che sia solo un guadagno per imprenditori: è tutto l’indotto che muore, compreso il cameriere a nero o il bracciante che consegna patate per soli 30 euro.. Glieli darete voi quei 30 euro? o “lo stato” chiedendoli in prestito alle banche private che poi te li richiederanno con interessi stratosferici?
    Avete una mente piccola piccola.. da divano proprio, e si vede.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.