Affidamento servizi spiagge libere di Salerno: 53 le offerte giunte al Comune

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Sono state 53 le offerte (per 35 partecipanti) giunte al Comune di Salerno per l’affidamento a terzi, per la stagione balneare 2021, di servizi pubblici balneari sulle aree e gli arenili demaniali. La fruizione degli arenili pubblici cittadini, in tutto cinque, comprese le spiagge nuove del ripascimento, sarà libera e gratuita per i concittadini e turisti.
Sarà dunque possibile passeggiare, installare il proprio ombrellone, prendere il sole sulla propria sdraio, fare il bagno senza alcun tipo di pagamento o limitazione godendosi così ore di relax all’aria aperta.
I soggetti privati potranno offrire, a richiesta, servizi balneari aggiuntivi come ombrelloni e sdraio, bar e piccola ristorazione. I bagnanti interessati che lo desiderano potranno, liberamente e comodamente, usufruirne con prezzi modici e calmierati.
Un operatore si è aggiudicato tre lotti in quanto erano sue le migliori offerte per i cinque siti messi a bando, ma dovrà sceglierne uno solo, rinunciando agli altri due. Uno dei criteri previsti nel bando, infatti, vi era quello di non poter ottenere oltre un lotto proprio per dare la possibilità a più operatori di partecipare.
Mentre gli uffici comunali esamineranno, in tempi rapidi, le posizioni dei vari candidati affinché si accertino che abbiano tutti i requisiti richiesti, l’amministrazione sta già allestendo il montaggio delle strutture così da essere pronti a far usufruire i cittadini salernitani delle spiagge libere.
“Stiamo portando avanti, grazie all’intervento del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, – ha spiegato il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli – un imponente lavoro di ripascimento che sta cambiando l’aspetto del nostro litorale.
 Intanto, stiamo sperimentando un ulteriore modello di fruizione degli arenili pubblici cittadini che garantisce la libera fruizione delle spiagge. Queste ultime diventeranno così un attrattore turistico importante contribuendo anche alla ripresa economica e sociale della nostra comunità”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. ancora non si hanno notizie in merito ai.pochi metri lasciati come campi di concentramento e scusate per questo paragone non me ne vogliate
    vorrei sapere chi ha autorizzato tutti quei metri di spiaggia per i lidi

  2. Ma sicuro potrò scendere in spiaggia senza che qualcuno mi faccia capire che devo – anche controvoglia – fittarmi un lettino?

  3. Spero che i servizi aggiuntivi siano su richiesta e non posizionando in anticipo ombrelloni e sdraio sul fronte mare

  4. Allora controllate affinché i soggetti che dovranno offrire a richiesta gli ombrelloni non li piazzino a prescindere occupando tutta la superficie della spiaggia… è già successo… d’altronde basta uno sguardo per capire di che soggetti parliamo… a buon intenditor….

  5. Quello che è stato permesso ai gestori dei lidi di mettere quei recinti orrendi tipo carcere su un’area demaniale pubblica è semplicemente squallido da parte del Comune, un’amministrazione seria avrebbe mandato le pala meccaniche subito a sgombrare tutto, il ripascimento è stato fatto per tutta la collettività non per fare un piacere ai detentori di 4 barracche sul lungomare

  6. Di mattina presto occupo il fronte mare con ombrelloni che di sicuro affitterò durante la giornata e da spiaggia libera diverrà semi libera. Non è fantasia, già successo. Speriamo stavolta non si ripetano episodi del genere perchè la spiaggia davvero non è niente male e io di pagare per farmi un bagno non ci penso proprio.

  7. La cosa giusta da fare era affidare i servizi ad una partecipata del comune come per esempio Salerno Solidale, e per la stagione balneare dare un po’ di lavoro a giovani e percettori del reddito di cittadinanza

  8. Ci vorrebbe anche dei bagni x fare i bisogni quando una persona si sente male grazie mille

  9. I pastanis so contenti così: famiglie intere (le più numerose) già pronte a votare il loro benefattore

  10. Guardate bene a chi “vince” i bandi. Spero che qualcuno apra gli occhi.

  11. I vincitori dei cosiddetti bandi erano già noti prima dei bandi!!! Sappiamo che panni veste questa gente, visto che è certamente prodotto del serbatoio elettorale di questi pseudoamministratori e del loro duce, per cui chi vorrà usufruire delle spiagge fatte con soldi pubblici o paga o dovrà trovarsi un altro angoletto dove bagnarsi. D’altronde, se un porto commerciale, costruito e mantenuto con soldi pubblici, ha reso ricchi due soggetti privati, immaginiamo cosa potrà succedere su una spiaggia! Non illudetevi: dove troverete questi cosiddetti vincitori dei bandi, dovrete pagare come se la spiaggia fosse una proprietà privata!!!!!

  12. Ci infileremo in quei pochi metri liberi dal fronte stradale alla riva, in quell’angusto corridoio delimitato a destra e sinistra dalle chiancarelle dei lidi, fino al mare, tutti vicini vicini.

    Svegliatevi presto la mattina, amici, e forse riuscirete ad occupare qualche metro ventilato vicino al bagnasciuga, altrimenti lassù, a 50 metri, subirete i fumi stradali e gli effluvi corporei che i 35 gradi d’agosto garantiscono.

    Profezie? no…CERTEZZE.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.