Salerno, ladri in azione da “Giallo limone”: sfondata vetrata, portata via cassaforte

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Ancora un colpo in pieno centro. Ancora un esercizio commerciale preso di mira. Stavolta i ladri hanno agito, nella notte all’interno della gelateria-pasticceria “Giallo Limone”, in via Papio, praticamente a pochi passi dalla sede del vecchio Tribunale. Hanno sfondato la vetrata e portato via la cassaforte. Sono in corso le indagini per cercare di trovare elementi utili per risalire all’identità dei responsabili.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. E i controlli? Pensate che a sfondare una vetrata e prendere una cassaforte ci vogliono 2 minuti? Quindi fate pietà? Eh si, credo proprio di si.

  2. Abbiamo veramente delle forSe dell’ordine ed una situazione da ridere : mentre su la lungomare c’è un dispiegamento di uomini e mezzi più l’esercito che neanche se era in atto la seconda guerra mondiale, alle loro spalle succede questo!
    Mentre gli agenti continuano a controllare meticolosamente se il naso sta o meno coperto dalla museruola, i criminali e delinquenti VERI agiscono indisturbati, consapevoli di tutto ciò e dell’efficienza della pubblica “sicurezza”…… e secondo me mentre agiscono li deridono pure!!!!

  3. E’ assurdo,in pieno centro con il coprifuoco ancora in atto, che dei delinquenti facciano tutto questo. Sono a caccia di chi non mette la museruola, forse.

  4. Si, però grazie alla museruola potete continuare a dire cazzate, come se le forse dell’ Ordine potessero girare a casaccio per sventare rape, senza avere prima un aiutino. Sono forze dell’ ordine, mica chiaro veggenti.

  5. Abito proprio in questa zona nella quale sono concentrati in 20 metri due bar, un ristorante, una rosticceria e la suddetta gelateria; i controlli sono praticamente nulli di giorno e di sera quando con tutta evidenza ci sono parcheggi selvaggi fuori dalle strisce, parcheggi nelle strisce blu di macchine non autorizzate e non paganti, schiamazzi, urla di ogni genere ed età, perfino liti e con tutto questo pensate che ci possano essere controlli di notte? Suvvia!

  6. Mi spiace molto e spero che si riprendano presto, ottimi prodotti è sempre professionali. Forza ragazze tornate presto!

  7. Qua non si tratta di essere polemici e di lamentarsi del superfluo… Ma avete capito dove è successo il fatto? Nel cuore di Salerno, con un “coprifuoco” in atto(inutile) e nessun rumore per strada :come è possibile che nessuno abbia sentito e nessuno ha visto nulla?
    Qua si tratta di prendere atto dell’inefficienza della pubblica sicurezza e della cattiveria dei cittadini! Come mai quando vedono aZZembramenti subito chiamano le “guardie”, mentre quando ci sono crimini(veri) in atto non si accorgono di nulla? E le guardie, così attente alle persone che non mettono bene la museruola, oltre a PRESIDIARE la lungomare, lo sanno che c’è anche altro da “guardare”?
    Signori e signore, benvenuti a delucalandia!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.