Staccionate sulle spiagge di Salerno, Cammarota: “L’amministrazione mente”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa

“L’amministrazione comunale mente su tutta la linea rispetto alle staccionate sulle spiagge di Salerno. Da alcune dichiarazioni emerse su alcuni organi di stampa, ed in particolare dell’assessore Domenico De Maio, emergono tante anomalie. Manca il regolamento, mancano gli atti e al momento il tutto si riduce a rassicurazioni di tipo elettorali. E’ tempo di ripristinare la verità”.

Così il presidente della Commissione Trasparenza Antonio Cammarota che annuncia che il caso sarà istruito in commissione per accertare quanto stia accadendo sulle spiagge cittadine. “Responsabilità che accerteremo sotto il profilo politico, più che tecnico – continua Cammarota – perché si mente quando annuncia un invito ai gestori, perché l’invito è stato già fatto. L’azione del dirigente c’è stata rispetto a quanto si apprende da organi di stampa che mostrano un’altra versione da parte dell’amministrazione comunale”.

“In più il regolamento, perché la Regione Campania, guidata dal suo padrone politico non ha emanato gli atti utili per l’attuazione del Puad (piano di utilizzo aree demaniali) che contempla anche la regolamentazione degli arenili; si mente quando rimanda tutto al prossimo anno”, incalza Cammarota.

“Il mese scorso con “La Nostra Libertà” insieme al dirigente Francesco Vota abbiamo presentato, nel corso di incontro pubblico, la “La Città del Mare” e avevamo denunciato l’assenza del Puad, ribandendo, quindi, la necessità di un assessorato al mare, in una città turistica come è quella di Salerno, per creare ordine, sviluppo, economia e turismo intorno alla risorsa mare”.

“La nostra “Città del Mare” è ben diversa, dunque, da quella dei secchielli e palette disegnata dall’amministrazione comunale”, prosegue Antonio Cammarota. “Ancora una volta diciamo basta ad operazioni elettorali e opportunistiche; basta al clientelismo e tutto ciò che ha contraddistinto la gestione di questa città negli ultimi anni. Diciamo la verità ai cittadini e alla città, non è più tempo di illusioni”, conclude Cammarota.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Anche oggi Pierino ci ha concesso le sue perle di saggezza, speriamo……..ca’ jesse a fa’ u sindaco…….

  2. Ma da che pulpito. Per cortesia pubblicate notizie, non ste cose giornaliere…basta. non se ne può più . Ma non ha mulla a cui pensare…? Poi se perde silenzio per 4 anni

  3. La capitaneria di porto cosa fa?dorme?e lei che gestisce il demanio dello stato con ordinanze e regolamenti.il comune non c’entra proprio niente con il demanio.il comune gestisce solo le eventuali licenze di sua competenza.

  4. purtroppo adesso abito a Salerno e non posso votare.. ma spero che questo personaggio sia ben valutato dai salernitani
    sa tutto lui,bravo, bello, saggio, infallibile
    superman

  5. Ma perché questa persona Antonio Cammarota non la finisce di rompere il c…. Cosa ha fatto fino ad adessssso niente di concreto immaginiamo se salisse sull’altarino. Fai l’avvocato e statti nel tuo studio che tu sei solo chiacchiere e distintivo

  6. Si potrebbe fare un ricorso al TAR poichè quando viene concesso un atto amministrativo a volte non è dovuto, non è chiaro oppure si commettono abusi nei limiti e o nell’interpretazione. Magari chissà, una associazione dei consumatori potrebbe farsi carico e portavoce

  7. … in questa Città gli amministratori sono tutti riluttanti alla trasparenza‼️ Crescono i lidi come si fossero pantegane o meglio le pantegane hanno costruito “casa”… ‼️
    Mica è tutto abusivo❓

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.