Covid, Draghi: prepararsi a prossima pandemia con Oms più forte

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“C’è bisogno di riformare e rafforzare l’Oms”, con un ruolo più forte per Fmi e Banca mondiale. Lo ha detto il premier Mario Draghi, a quanto si apprende da fonti italiane, nella sessione di oggi sulla pandemia, nella quale ha sottolineato la necessità di prepararsi fin d’ora per la prossima pandemia, anche concordando in anticipo la distribuzione dei vaccini.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. l’oms non e’ altro che un baraccone venduto al migliore offerente che dice tutto il contrario di tutto,pfizer subito promossa come migliore vaccino,sputnic v non classificato e’ russo,astrazeneca costa poco e rompe il mercato!!!!!!!!!!! si sono super arricchiti con questi vaccini e continuano ad arricchirsi favorendo chi li fa mangiare di piu’…che vergogma.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.