Variante Delta, Pregliasco: «In Italia ancora pochi casi, ma preoccupa perché “buca” il vaccino»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
E’ la variante Delta di Sars-CoV-2,  che sta facendo schizzare nuovamente il numero dei contagi nel Regno Unito, «preoccupa, anche per il focolaio a Milano dove ha colpito un vaccinato». Lo dice all’Adnkronos Salute il virologo Fabrizio Pregliasco, docente dell’Università Statale di Milano. A suscitare più timori è infatti proprio la capacità della variante di bucara in parte il vaccino. «Dalle valutazioni inglesi rimane ancora una protezione dalla malattia dell’80% dopo la prima dose e del 95% dopo la seconda – spiega Pregliasco – quindi è importante eseguire entrambe le dosi e farlo velocemente». Comunque la variante Delta «buca un po’ il vaccino, quindi permane la convivenza ancora un po’ pesante con dei casi gravi», sottolinea. La variante Delta del coronavirus pandemico in Italia già circola. «Il dato finora è basso, ma probabilmente è sottovalutata», avverte Pregliasco: «Adesso dovremmo farci più attenzione». Il rischio, «come ho detto fin dall’inizio – ricorda – è che in autunno ci sia un rialzo dei contagi, un colpo di coda del virus». Quanto a una eventuale stretta sui viaggi per chi arriva dall’Inghilterra, ipotizzata dal premier Draghi, «sarebbe importante – afferma – anche per ribadire che questo liberi tutti della zona bianca non deve farci abbassare la guardia».

«In Francia via l’obbligo di mascherine all’aperto dal 30 giugno? Noi aspettiamo ancora un attimo per una valutazione. Vediamo fine luglio come obiettivo per toglierle all’aperto».

Il Messaggero

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Un altro virologo da strapazzo!! 30 giugno anche per noi!! Eliminiamo questa inutile mascherina all’aperto!!

  2. ma ancora parla questo fuffasco assieme al pluriquerelato galletto per false dichiarazioni? diceva che aveva l’ospedate al collasso ma la direzione sanitaria del suo stesso ospedale lo ha smentito il giorno dopo affermando che era mezzo vuoto… e ancora li chiamano a dire balle in tv

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.