Estate e Covid, De Luca: «Se non stiamo attenti rischiamo epidemia in autunno»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Ai nostri concittadini raccomando di vaccinarci tutti. – ha dichiarato oggi nell’appuntamento del venerdi il governatore della Campania De Luca – C’è stato un rallentamento nella campagna di vaccinazioni dovuto alla confusione proveniente da Roma. In Campania registriamo scarsa partecipazione nella fascia dei cittadini sopra i 60 anni. Questo non va bene. Li invito ad iscriversi alla piattaforma e prenotarsi. Da lunedì saremo in zona bianca anche in Campania e tutta questa ricreazione rischia di essere interrotta tra fine settembre e inizio ottobre. Non credo avremo la stessa situazione di un anno fa, grazie ai vaccini, l’emergenza non sarà di quelle dimensioni, ma rischiamo nuovi contagi e una nuova emergenza. Purtroppo c’è un 15/20% di cittadini che possono contagiarsi perché hanno scelto di non vaccinarsi. Durante l’estate la movida può essere causa di diffusione del contagio. Occhio, poi, alle varianti e alla riapertura delle scuole. E’ per tutti questi motivi che dobbiamo vaccinarci tutti. Se non stiamo attenti e non completiamo la campagna di vaccinazione, a fine settembre/inizio ottobre il rischio è di avere nuovi problemi con l’epidemia da Covid. Noi abbiamo il dovere di spiegare ai cittadini perché i pericoli sono ancora dietro l’angolo. Per i motivi che ho appena detto, in Campania manterremo l’obbligo della mascherina all’aperto anche in estate».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Sta ciuccvettl ma va a quel paese tu e le tue minacce e sciagure vicie si passato e mod fattn na ragion

  2. Ottimo, faccio in tempo a spendermi il resto del bonus vacanze a inizio settembre, e poi un altro mese o due in poltrona a casa a spese vostre.

    Grazie mille ai novax, nomask, nocovid e nocervello per rendere possibile questo sogno.

  3. Il covid ha una caratteristica, la stagionalità…. in Cile hanno stravaccinato e abbiamo visto come sta andando a finire, ora che c’è l’inverno australe.
    Mi chiedo che impegno ci vuole ad organizzare le cure domiciliari precoci, che cambiano radicalmente l’evoluzione della malattia e azzerano i ricoveri…
    C’è interesse a creare una situazione emergenziale, è palese

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.