Giffoni Valle Piana: approvati 3 progetti per precettori di reddito di cittadinanza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il comune di Giffoni Valle Piana è pronto ad attivare tre progetti dedicati ai percettori di reddito di cittadinanza. Nei giorni scorsi, la giunta municipale guidata dal Sindaco Antonio Giuliano ha provveduto ad attivare tre Progetti di Utilità Collettiva (PUC), presentati dall’assessore con delega alle Politiche Sociali Eliana Malfeo e rivolti ai percettori di reddito di cittadinanza.

I tre progetti interesseranno due settori di applicazione, con le attività di interesse legate sia agli aspetti ambientali, storici e culturali, che alle dinamiche sociali. “Valorizziamo il verde” permetterà la gestione dei parchi pubblici e dei monumenti della città, con la riqualificazione delle aree verdi e pulizia e rimozione dei graffiti dagli edifici pubblici.

Dal punto di vista sociale e ambientali, saranno due i progetti in itinere: “Strada Amica”, legata al controllo della segnaletica e delle sedi stradali, mentre “Il senso civico comincia da noi” permetterà il miglioramento del decoro urbano. Le attività di pubblica utilità, con gestione riservata al Centro dell’Impiego, non potranno superare le 8 ore settimanali, che possono arrivare a 16, sulla base di un accordo preventivo tra le parti.

«Con questa iniziativa, venti percettori di reddito di cittadinanza potranno svolgere mansioni fondamentali nell’economia dell’intera Città – le parole del Sindaco Antonio Giuliano -. I tre progetti predisposti dall’Ufficio Politiche Sociali permetteranno di svolgere attività sia sociali che di vigilanza dal punto di vista ambientale. Sono certo che sarà una bella esperienza per coloro che vi prenderanno parte».

«Dopo le difficoltà legate al Covid-19 – dichiara l’assessore alle Politiche Sociali Eliana Malfeo –, abbiamo proceduto ad approvare in giunta tre progetti di utilità collettiva dalla durata di un anno. Abbiamo fatto tutti gli atti necessari sottolineando la ferma volontà dell’Amministrazione Comunale: ora attendiamo l’espletamento delle pratiche da parte degli altri uffici preposti per poterli attivare».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.