Salernitana, Gravina: “Per il Trust ci vuole una società e non una persona fisica”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Il nuovo round tra la Federcalcio e Lotito sul caso Salernitana non ha solo fissato ufficialmente le regole del gioco. Ma anche prodotto il primo vero scontro. Manca una settimana alla scadenza del termine per risolvere il conflitto d’interessi: entro venerdì 25 giugno Claudio Lotito dovrà spossessarsi di una tra la Lazio e la Salernitana, che nella prossima stagione giocheranno lo stesso campionato. Non può farlo a parenti diretti e per questo ha proposto alla Federcalcio una soluzione estrema: affidare il controllo del club campano a un trust.

Nelle ultime ore, la Figc ha avuto un colloquio con l’advisor incaricato dalle due società proprietarie della Salernitana – una è del figlio di Lotito, l’altra del cognato – di trovare una soluzione per uscire dall’imbarazzo. Gabriele Gravina, numero uno del calcio italiano, ha fissato le proprie condizioni. Se come sostiene l’advisor non ci sono i tempi tecnici per vendere il club (ma è stato fatto tutto il possibile?), non basta affidare il club ad un trust. Servirà un blind trust, che permetta cioè di separare completamente il soggetto (quindi Lotito) dal bene (la Salernitana). Come? Gravina ha fissato le proprie condizioni. Intanto pretende che il trustee, ossia la figura che gestisce i beni conferiti nel trust, non sia una persona fisica ma una persona giuridica, quindi una società. Ad esempio, Kpmg, società di consulenza e valutazione. E questo è il tema dello scontro, perché Lotito ha invece individuato come trustee un legale di Salerno, Salvatore Sica. Sica, che ha anche un ruolo in Federcalcio, ha anche già prodotto un parere in cui ritiene incompatibile quel ruolo con l’incarico nelle corti federali (ma non si è dimesso).

La Repubblica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. iniziò ad avere una brutta sensazione, lotito vuole fare di testa sua e purtroppo ci aspetta un’amara conclusione l’ennesima sparizione dal calcio che conta

  2. Vogliamo vedere che abbiamo fatto tanto per non parlare dei 23 anni trascorsi a vedere le altre che andavano in serie A,ora che è venuto finalmente il nostro momento ci devono essere tutti questi problemi,questa serie A c’è la stanno facendo indossicare fino ad oggi,speriamo bene e che ca..!!!!!!

  3. Voi ancora non lo avete capito ar sor Claudio, ma non cederà mai la salernitana, a Roma se fatto 20 anni di guerra per farlo cedere ma niente quando se piazza nun schioda, piuttosto si farebbe tagliare na mano, poi con la prospettiva di avere 2 voti in lega e quando se move, in compenso in a vi fa salvare pe continua a fa le sue porcate

  4. Per un anarchico in curva:purtroppo si, qualche lecchino e schiavo c’è ancora che li difende

  5. Molto probabilmente ha ragione il tifoso della Lazio, non ci libereremo mai di lotito, alla fine il 25 passerà la società a un prestanome per continuare a gestire in modo occulto la salernitana e tanti saluti

  6. Stanno proprio a rompere, si faceva prima non facendo giocare l’ incontro tra Lazio e Salernitana.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.