Salernitana, al Vestuti la festa dei 102 anni di Sua Maestà

Stampa
Non poteva che essere il luogo simbolo, ovvero il Vestuti, l’epicentro della festa granata per i 102 anni di Sua Maestà Salernitana. Oggi pomeriggio Piazza Casalbore è un tripudio di bandiere, striscioni e cori. Circa 600 tifosi, con tantissimi bambini presenti, hanno risposto presente per festeggiare il compleanno del cavalluccio. Il percorso con gadget si svolge nel rispetto delle normative anti Covid, severamente vietati i fuochi pirotecnici, e con la supervisione delle forze dell’ordine. Bellissimo gesto dei gruppi ultras che hanno fatto agitare ai più piccoli un enorme bandierone granata; affisso sui muri esterni del Vestuti uno striscione recitante ‘Un giorno da onorare… una fede da tramandare’. I gruppi ultras, arrivati anche dalla provincia, hanno intonato i classici cori e osservato anche un minuto di silenzio per i supporter granata scomparsi; particolare ricordo per il Siberiano.

9 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Va bene una volta e stata spettacolare ok la seconda ma la terza de la poteva risparmiare
    Il pensionamento vale per tutti

  • I salernitani…..tutti in piazza a festeggiare i 102 anni “Sua Maestà” (e già questo sarebbe sufficiente a catalogarli)….poi tutti a casa (con gli abbonamenti pezzotti) a fare il tifo per chi vince (Juventus, Inter e Milan)…..doppiofedisti frustrati nell’animo….

  • Bisogna cambiare aria….. Però!!! La Differenza si nota,,, non siete in gradi di cambiare,,, poi, Spero che mi Sbaglio. Vecchio Ultrà

  • Chiamare la salernitana sua maestà e come quando incontri il parcheggiatore abusivo e lo chiami dottò!

  • Vabé, la Salernitana è la regina dei cuori di tutti i salernitani, da qui il titolo di “Sua Maestà”. Non ci voleva certo un premio Nobel per comprenderlo; mi rendo conto, però, che questo richiede uno sforzo cerebrale e sinaptico sconfinato per chi ha il più alto tasso di analfabetismo e di dispersione scolastica d’italia; campa solo d’espedienti, truffe, furtarelli, cazettini venduti in trasferta, e ha fatto dell’ignoranza, della cafoneria e del grezzume il proprio stile di vita.
    Il vostro simbolo calcistico vi identica bene: ASINI!! ??

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.