A 56 anni, nonna di tre nipotini, si diploma: “Ora sogno la laurea”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
“Esame fatto”. Ieri mattina presso l’Istituto Santa Caterina di Salerno, Carolina De Rosa ha sostenuto la sua prova orale. Carolina lo ricordiamo è la mamma e nonna 56enne di Giffoni Valle Piana, che dopo aver dedicato la sua vita ad aiutare i genitori prima, e a crescere i suoi 3 figli poi ed ancora i 4 nipoti, ha deciso di riprendere gli studi, frequentando gli ultimi tre anni presso l’istituto salernitano. Lo scrive Le Cronache consultabile on line

Un ritorno tra i banchi quello di Carolina, costellato di soddisfazioni, infatti la sua media di voti è altissima, 9. E, voci di corridoio si dice che ieri mattina sia stata la più pre parata tra tutti i candidati.

Insomma una gran bella rivincita per la 56enne che emozionatissima, ieri mattina, si è presentata da vanti alla commissione esaminatrice armata del suo elaborato e con in testa le tantissime informazioni sulle materie in programma. Ma l’emozione non ha avuto la meglio e Carolina ha saputo far valere la sua preparazione.

“E’ andato tutto bene, davvero, è stato incredibile, emozioni forti, fortissime, difficili da raccontare e da descrivere. Lunedì saprò anche che voto mi hanno dato, non vedo l’ora, non nascondo che sono davvero curiosa ora”.

Così commenta Carolina De Rosa subito dopo aver sostenuto la prova al Santa Caterina. “Non credevo che la mia storia potesse suscitare tanto interesse. Anche le televisioni sono venute davanti scuola per parlare con me, ma non credo di aver fatto nulla di speciale, ho solo cercato di portare a termine un percorso che come ho raccontato la volta scorsa, per motivi familiari non sono riuscita a portare a termine in età adolescenziale.

Tutto qui”. Ora in attesa del voto finale, Carolina si prepara ad un periodo di relativo riposo dallo studio, prima di riprendere. Si perchè la voglia di studiare non è passata, al contrario. Lei che da ragazza ha dovuto rinunciare al suo sogno di diventare magistrato ora sogno di prendersi la Laurea in economia e quindi è pronta ad inscriversi all’Università degli Studi di Salerno.

“Ora mi dedicherò a mio marito che purtroppo non sta ancora molto bene e ai miei amatissimi nipotini. Poi a settembre mi iscriverò all’università. Voglio continuare a studiare, voglio portare a termine tutto il percorso che ho iniziato in questa mia seconda giovinezza”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. secondo te un pezzo di carta ti fa migliore? sono laureato ed ho capito che non serve un pezzo di carta per essere uomini. Saluti ed in bocca al lupo

  2. Il sapere appartiene all’individuo-il sapere è potere e rende le persone libere.Il pezzo di carta è utilissimo per competere e affermare le idee libere.AD MAIORA SEMPER

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.