Muore a bordo di un treno e gli portano via la fede. L’appello dei familiari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Ha un malore a bordo di un treno e muore ma qualcuno invece di soccorrerlo ha pensato di sfilargli la fede nuziale dall’anulare e prenderselo.

È accaduto lo scorso 17 giugno a bordo di un treno partito da Napoli diretto ad Ascesa ad un cittadino di San Giorgio a Cremano, Giorgio D’Amato.

“Salve sig. Borrelli, un cittadino di San Giorgio a cremano è stato vittima di un malore sul treno perdendo la vita all’altezza di Capaccio Scalo, la cosa che ha del vergognoso è che gli è stato sottratto l’anello nuziale, su quel treno è morto da solo in balia degli sciacalli, stiamo facendo un appello affinché anche in forma anonima ci venga restituito l’anello, la prego ci aiuti… “- l’appello di Guido, un conoscente del sig. Giorgio che si è rivolto al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, che si unisce a quella della figlia dell’uomo, Rossella :” Se qualcuno è in possesso di questo anello semplice ma dal forte valore affettivo vi chiedo di farcelo recapitare anche in forma anonima.”

“Siamo davvero senza parole, compiere un simile atto di sciacallaggio è a dir poco vergognoso. Se chi ha commesso tale gesto volesse redimersi può restituire la fede ai familiari del. sig. D’Amato contattando sua figlia Rossella sul suo profilo Facebook o il sig. Guido al suo numero telefonico.” – le parole di Borrelli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. L’Italia solidale ormai non esiste più o forse non è mai esistita, siamo pieni di delinquenti e sciacalli che hanno le spalle coperte dalla stessa legge

  2. HAHAHAH…Ma in Italia è così!!! Ringraziate le cosiddette “risorse”!!!! Quei treni ne sono pieni!

  3. Che escrementi che ci sono, rubare ad un morto per poi venderla per pochi soldi! Ma tranquillo quando morirai anche tu presto, non ti ruberanno niente, perché uno schifoso come te, non ha niente da farsi rubare, visto il pezzente e feccia che sei!

  4. Sui treni viaggia lo schifo della gente specie sui regionali Napoli Sapri . C’è poco da meravigliarsi questa è la Campania

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.