Movida, da Salerno a Scafati baby-gang scatenate: coltellate e colpi di pistola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Coltelli e pistolettate tra giovani: le piazze ostaggio – come titola, in apertura della prima pagina, il quotidiano “La Città” – delle “gang”. A Scafati in ospedale un 15enne e altri due ragazzi. Nel capoluogo la resa dei conti tra bande. La movida sta diventando sempre più violenta e senza regole.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Futuri delinquenti con vita sicuramente breve e dietro di loro, famiglie ancora più demenziali e trogloditi, che hanno dato una educazione fallimentari!!

  2. il ritorno alla normalità si sente! finalmente si torna alla cara vecchia movida del sabato sera! fuck covid!

  3. TUTTI STANNO A GUARDARE E NESSUNA ISTITUZIONE PRENDE PROVVEDIMENTI.
    E’ UNA VERGOGNA, GIOVANI E GIOVANISSIMI CHE LA SERA (E ADESSO ANCHE LA NOTTE) TERRORIZZANO I LUOGHI FREQUENTATI DA LORO COETANEI. VOGLIONO APPARIRE E PUR DI RIUSCIRCI FANNO DI TUTTO: USANO ARMI, COLTELLI, PUGNI DI FERRO E BOTTIGLIE ROTTE PER DIMOSTRARE LA LORO SUPREMAZIA. E’ ORA CHE LE STRADE DELLA MOVIDA E I LUOGHI FREQUENTATI DA GIOVANI SIANO SORVEGLIATI 24 ORE AL GIORNO. NECESSITANO CONTROLLI SERI E PUNIZIONI SEVERE (DALLA RECLUSIONE IN CARCERI MINORILI ALLA DIFFIDA PER MESI DAL FREQUENTARE LOCALI E ZONE FREQUENTATE DA GIOVANI.
    A SALERNO I GENITORI SONO TERRORIZZATI, HANNO TUTTE LE SERE PAURA CHE I FIGLI SIANO COINVOLTI IN RISSE ASSURDE O IN SITUAZIONI PERICOLOSE.
    VIGILI, POLIZIA, CARABINIERI E MILITARI DOVREBBERO ESSERE COORDINATI DA UN UNICA REGIA PER DEBELLARE QUESTO ASSURDO FENOMENO E GARANTIRE L’ORDINE E LA SICUREZZA DEI RAGAZZI. SPERIAMO CHE QUESTI CONTROLLI SIANO ATTIVATI SUBITO PRIMA CHE SUCCEDANO ALTRE TRAGEDIE

  4. Io ripristinerei, aldilà del Covid, il coprifuoco in modo permanente alle 23.00. Per tutto l’Anno, 7 giorni su 7. A che serve sbandare fino all’alba. La giornata e un po’ di serata sono più che sufficienti per rilassarsi e fare sana vita sociale. Il resto è eccesso.

  5. Ragazzi che vanno affidati ai servizi sociali e tolti alle famiglie di appartenenza se famiglie si possono chiamare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.