Nocera Inferiore: far west in Ospedale, devastato pronto soccorso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Pronto soccorso a soqquadro. Scatta la chiusura. A Nocera inferiore scene da far west in un reparto diventato purtroppo trincea. Violenza gratuita e aggressioni hanno portato a alla situazione che si vede nella foto. Ora inchiesta, coinvolgimento di investigatori e inquirenti. Con un dato incontrovertibile: occorre chiudere per rimediare ai danni e sanificare. Ma a lievitare velocemente e a giusta ragione è l’indignazione generale.

Fonte Telenuova

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. non si giustifica la violenza, ma sarebbe interessante capire i motivi di certi gesti … ci sono medici, infermieri e impiegati che a volte in ospedale una sputazzata se la chiamano proprio, hanno modi che definire maleducati è un complimento. Per non parlare degli errrori medici.. solo io ne potrei fare una discreta lista personale

  2. quindi per uno str**zo devastiamo un pronto soccorso?!? ma che (s)ragionamento è?!? in galera, e buttate le chiavi!!

  3. Poi dice che non è vero che certe cose succedono sempre alle stesse parti….probabilmente non sono solo luoghi comuni…
    E l’agro è sempre stato famoso per questi modi. Quand’è che si autorizzerá il personale sanitario a sparare a vista?

  4. Ringo, sono solo delinquenti e tossici.
    Se non ti piace il nostro (certamente imperfetto) sistema sanitario emigra negli USA, dove se non hai una costosa assicurazione sanitaria al pronto soccorso manco ti fanno entrare per non parlare degli interventi chirurgici…

  5. C’è rispetto per il malato, ma un atto del genere va condannato con la pena di venti anni di carcere sono lo scarto della società e gente che non serve, utilizza gli stessi modi anche in circostanze diverse conigli

  6. x 19.36 ma basta con questa pagliacciata dell’odio, non lo hai capito ancora che è una creazione per eliminare e zittire ogni opinione contraria al sistema? odio di cosa? se quello ti racconta che in ospedale ha avuto parenti ammazzati da terapie sbagliate sta innescando odio? e poi non lo hai letto che esordisce proprio con “non si giustifica la violenza”???

    Siete gente col cervello al macero, distrutto dalla d’urso, amici, defilippi e tutti quei programmi strappalacrime per gente psicolabile.
    Non esistono più gli uomini, e neppure de donne vere, ci sono solo psicolabili che si scandalizzano e emozionano per cagate.

  7. Ringo buttati a mare!
    Non meriti la nostra sanità

  8. Censurato? il giorno in cui le anime buone, ipocriti e finti perbenisti, si troveranno a lottare contro errori medici anche mortali come ho fatto io con la mia famiglia allora ne riparleremo. Fino ad allora fareste meglio a tacere, pure perchè non ho scritto nulla di eccezionale.
    x anonimo 2020, risposta del caxxxo. Se uno espone dei fatti che ha vissuto allora vuol dire che non gli piace il sistema e deve emigrare ???? (in USA poi?? e che c’azzecca? chi li ha nominati?)

    x il tenerone 19.36, inqualificabile è solo la vostra ipocrisia e suscettibilità, e pure la vostra stupidità nel non capire due righe di italiano.

    x finto runner: magari. Proprio uno dei problemi di cui parlavo riguardava proprio un parente morto per blocco intestinale non trattato.. “è solo un po’ gonfio”..

    Capito imbecilli? adesso che vi siete lavati la coscienze nel finto perbenismo potete tornare a cantare al balcone.

  9. 05.33 e perchè ti maledici da solo??? mi fai pena lo sai? comunque per tua conoscenza io non ho mai percepito un solo centesimo in regalo dallo stato mentre quelli come te sicuramente ci sguazzano. La nostra sanità poi?? di chi? la tua? e perchè non la meriterei? per aver detto che ho vissuto numerosi casi di malasanità? vergognati pagliaccio.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.