Ingegneria Industriale dell’UNISA vince “Premio PA sostenibile e resiliente 2021”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Agenzia per l’energia Alto Adige Casaclima, con “Il programma ComuneClima”; la società genovese SPES Consulting, con il progetto “CoME Easy”; la Provincia di Pesaro e Urbino, con il progetto “Benessere e sostenibilità per la programmazione locale”; Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) con il progetto “IdroGEO”; Confservizi Cispel Toscana, con il catalogo “Utilities e Sostenibilità”; Intercent-ER – Agenzia regionale per lo sviluppo dei mercati telematici dell’Emilia-Romagna, con un progetto per rendicontare e comunicare agli stakeholder il contributo fornito ai temi dell’Agenda 2030; La Lumaca Soc. Coop. Sociale di Modena, con l’iniziativa “Lumaca 4 School”; il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Salerno, con il progetto “Greenopoli”; il Comune di Bologna con l’iniziativa “Good for food”; la Città metropolitana di Bologna con la “Ciclovia del Sole”; il Comune di Milano con “Piazze Aperte”; la Regione del Veneto con l’iniziativa “Sostenibilità: una rete per un obiettivo comune”.

Sono questi i vincitori della quarta edizione del “Premio PA sostenibile e resiliente 2021”, assegnato nel corso dell’ultima giornata di FORUM PA 2021, la manifestazione digitale che, in questa edizione, ha affrontato i temi centrali del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Il premio è stato promosso da FPA, società del Gruppo Digital360, e ASviS, Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, per valorizzare esperienze e progetti orientati a promuovere la crescita sostenibile e solidale della Pubblica Amministrazione.

Il concorso ha valutato i progetti realizzati da amministrazioni centrali e locali, ma anche associazioni e startup, per realizzare gli obiettivi dell’Agenda ONU 2030, suddivisi in quattro categorie: MISURARE la sostenibilità; COMUNICARE la sostenibilità; FORMARE sui temi della sostenibilità; FARE RETE per raggiungere obiettivi di sostenibilità.

“La Pubblica Amministrazione deve essere sostenibile e resiliente, due aspetti che non possono più essere distinti – afferma Gianni Dominici, Direttore Generale di FPA –, come è evidente negli obiettivi del PNRR che ha impostato la strategia di ripresa su uno sviluppo economico e sociale equo e sostenibile, in linea con i Sustainable Development Goals fissati dall’ONU.

Come ha detto il Ministro Enrico Giovannini nel suo intervento a FORUM PA, la PA deve far propria la cultura della ‘resilienza trasformativa’ per reagire agli imprevisti e affrontare le sfide del futuro. I vincitori del premio stanno muovendo passi concreti verso questa direzione, puntando su progetti per la ripartenza che mettono al centro innovazione e sostenibilità”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.