Salernitana, trust in zona Cesarini: ora tocca alla Figc valutare l’iscrizione in serie A

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
In extremis ma è arrivata. La pec della Salernitana è giunta all’indirizzo di posta certificata della Figc praticamente in zona Cesarini. Ora la palla passa alla Federazione che dovrà valutare il trust presentato dalla società granata e pronunciarsi sull’iscrizione al prossimo campionato di serie A. Alla fine di una lunga e snervante attesa, nel corso della quale non sono mancati i colpi di scena, la Salernitana non è stata ceduta ma affidata ad un trustee – il generale Marchetti – a cui spetterà il compito di valutare le offerte che arriveranno e procedere in un termine congruo (si parla di 6 mesi) al cambio di proprietà, assicurando però nell’immediato la gestione ordinaria del club.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Da tifoso sono schifato per questa cosa . Poi ci chiediamo come mai siamo odiati. Solo in Italia si vedono queste schifezze. E comunque tanto ha fatto lotito che ha fatto come diceva lui e ha messo chi diceva lui come trustee. Saremo retrocessi ancora prima di cominciare il campionato . Puorc!!!!!

  2. Secondo te l avrebbe dovuta svendere a qualche avventuriero per non arrivare nemmeno a Natale e fallire nuovamente??? adesso chi è realmente interessato si faccia avanti vada dalle banche e non dai giornalisti ( c’è una base d’ asta di partenza) metta i soldi sul piatto e prende la Salernitana!!!il trust è un ottimo strumento!! Nessuno potrà speculare più sulla pelle della Salernitana per farsi pubblicità o altro!!!!

  3. Correte allo stadio, solo per Salerno, Alè, pecoroni. Per la felicità di Lotito, poi ci chiamano Africa del nord

  4. Fino alla fine ci ha fatto buttare il sangue, e non e’finita. Che sia maledetto il giorno in cui gli hanno regalato la nostra Salernitana, aahh De Luca.

  5. Da tifoso della salernitana provo vergogna per questa “iscrizione”. E mi meraviglierei se le altre società non faranno casino. Che scuorn

  6. Luigi da tifoso della……. Juventus…Uno che si reputa tifoso queste cose non le pensa nemmeno sotto “tortura”…🧔

  7. Scusa da Tifoso??? …. ma di quale Squadra?
    Assurdo criticare Lotito
    Tifoso ricordati che a Salerno abbiamo osannato Arcangelo Iapicca.

  8. Si difeniscono tifosi veri quando tre campionati fa stavamo retrocedendo abbandonarono la squadra contro il Cosenza ed il Pescara e lo spareggio con il venezia!!! Complimenti !!!Vera mentalità ultras!!!e mo sanno pure di trust!!!!??

  9. Ma quale decisione della Figc la Salernitana deve giocare in serie A) il Benevento, il Monza, il cittadella e il Lecce ci devono guardare in televisione.
    Non scrivere la salernitana al campionato, vi ricordate tanti anni fa cosa successe a Messina noi ancora di più sarà una rivoluzione tutti in strada.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.