Caso Salernitana, la rabbia del CCSC: “Non meritiamo di essere calpestati cosi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
L’amore e il senso di appartenenza non possono lasciarci indifferenti rispetto ai fatti che stanno investendo la nostra amata Salernitana. La confusione, la girandola di notizie che spuntano con incessante precisione sui portali nazionali e locali e una comunicazione societaria opaca stanno caratterizzando le calde giornate del popolo granata.
Il Centro Coordinamento Salernitana Clubs non intende lasciare il passo all’indifferenza rispetto a quanto sta accadendo e, pertanto, si chiede agli attuali amministratori della società granata di fare luce sul percorso amministrativo e legale che dovrebbe portare la Salernitana, nel rispetto delle norme federali, all’iscrizione nel campionato di massima serie.
Salerno e la provincia non meritano di essere calpestate e di essere oggetto dello sciacallaggio mediatico, auspichiamo, pertanto, che la società granata e la Figc possano in tempi celeri trovare una adeguata soluzione ad una vicenda che sta facendo palpitare, oltre misura, un’intera tifoseria.

Lo scrive in una nota il Centro Coordinamento Salernitana Clubs

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Cari amici tifosi granata come me era meglio quando no avevamo nemmeno i palloni come un certo presidente disse ma il tutto questo lo sapete a chi lo dobbiamo a quel personaggio squallido è malato che siede a Napoli grazie per quest’altro regalo

  2. Cari amici tifosi granata come me era meglio quando no avevamo nemmeno i palloni come un certo presidente disse ma il tutto questo lo sapete a chi lo dobbiamo a quel personaggio squallido è malato che siede a Napoli grazie per quest’altro regalo

  3. lotito sta scherzando con la ns. passione, la FIGC sembra che non voglia calcare la mano dando ancora del tempo per sistemare il trust, ma lui è chi gli sta vicino non vogliono sistemare la faccenda è pertanto ci sta portando alla rovina nel silenzio dei ns. politici che invece di dire che la serie A l’abbiamo conquistata sul campo e disattendere alle regole sottoscritte anche da lotito dovrebbe convincerlo a smetterla di battagliare con la federazione

  4. Grazie a certi “tifosi” e agli imbrogli di certi personaggi stiamo sul c…zo a molti club, aspettavano solo l’occasione per farcela pagare

  5. Egregio sig gravina quando le doppie società vogliono acquistate un altra squadra non la fatte acquistare .. se ci devono essere tutte ste macchiette na squadra sta in serie cessò e all’ira fatte trovare un acquirente anche senza tanti fondi ma che we vince e campionati deve poter scriversi e poter vendere a che prezzo vuole no in 40 giorni .. 80 milioni no sono noccioline e ne fave anzi tu a tombola giochi con i fagioli … vedi che associazione per delinquere e sta fgc in Italia

  6. Fateli lavorare in pace.
    Stanno tutelando in primis i propri interessi ed a seguire quelli della Salernitana, come è comprensibile e giusto che sia.
    Siete voi che alimentate questa giungla di notizie infondate……..ignoratele.
    Forza SalernitanAAAAAAA

  7. Mal che vada, Lotito in serie D ha preso la Salernitana ed in serie D la riporta, forse e’ quello che la grande Salerno merita,calcisticamente Salerno parlando Salerno e’ da serie D. Questa grande tifoseria se ha un altra soluzione la presenti alla citta’,invece di piangere e accusare i romani,Salerno e’ dei salernitani,allora forza ora e’ il momento di dimostrarlo cari salernitani ma con i fatti,cioe’ fuori i soldi altrimenti silenzio e pedalare.

  8. Ma statti zitto che senza di lui giocavi con il pomigliano! Abbiate la decenza di stare zitti e avere un minimo di riconoscenza , ingrati !!

  9. anonimo, vattene al mare invece di sparare ca……piene d’odio. sei un poveretto che non avendo altro da fare nella vita offendi e sappi che anche se ci fanno fuori resta sempre la vittoria sul campo che rimarra’ negli annali. se vai al mare attento alle meduse.

  10. tifoso del napoli,
    La cosa che la FIGC deve fare per essere credibile, è perseguire gli intenti di Lotito e non mortificare la passione dei tifosi. Affidi ad un amministratore la società gli anticipi i fondi che provengono dalle TV e contributi vari e dia la possibilità alla squadra di giocarsi la serie A e di combattere per mantenerla. Lotito da l’impressione di temporeggiare, magari sperando in una retrocessione, che gli consenta di ripristinare i suoi giochetti. Bisogna smettere di giocare sulla pelle delle tifoserie..

  11. i tifosi della Salernitana vanno tutelati non centrano in queste loro faccende

  12. “Non meritiamo di essere calpestati cosi”!! Dissero i compari del pasticciere…fa già ridere così.

  13. Concordo.
    Ma aggiungo:
    anche al Napoli gli è stata “rubata” la possibilità di andare in Champions League e quindi il calcio è ancora più sporco di quello che si possa pensare.
    Il Milan e la Juventus dovevano “per forza” entrare nei primi quattro.
    Fin quando non cambiano i vertici sportivi e che questi non siano più pilotati dalla politica nazionale il calcio sarà sempre così.

  14. x il commento delle 00.41
    a dire il vero il Napoli ha fatto il suo per farsi rubare l’obiettivo, ma questo potrebbe essere una delle storture del calcio che sono sopportabili, ciò che non riesco a digerire è il totale disinteresse per la passione delle tifoserie, di qualsiasi squadra si tratti. Partendo da ciò, dico che la Salernitana ha giocato e meritato la promozione per questo i suoi tifosi hanno il diritto di festeggiare e non di andare alla continua ricerca di notizie circa l’iscrizione. Per me, ribadisco, la FIGC deve partire dal presupposto che la Salernitana deve giocare in A poi considererà che Lotito non potrà esserne il proprietario.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.