A Salerno nasce una nuova forma di sostegno alle donne vittime di violenza

Stampa
Con il patrocinio e il sostegno dell’assessorato alle Pari opportunità, il Comune ha adottato il chatbot NONPOSSOPARLARE. Si tratta di un’applicazione completamente anonima, raggiungibile direttamente dal portale dell’Ente, rivolta alle donne che desiderano ricevere informazioni e supporto dai centri antiviolenza. Azioni come questa aiutano a creare una rete di sostegno nei confronti di chi è vittima di violenza, spesso proprio tra le mura di casa.

2 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Ma il sindaco quando “lavora”? Sta sempre in giro a benedire e inaugurare, lo paghiamo per questo?

  • Cauteliamo un po anche gli uomini spesso vittime di complotti. Non ammazza solo la violenza fisica ma anche quella psicologia. Se è vero che parità deve essere allora sia anche nel matrimonio dove solo le donne sono cautelativo.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.