Salernitana: “tifosi green pass covid” (di Antonio Sanges)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa

Nel prossimo campionato di serie A,  causa effetto Covid19,  i tifosi granata che potranno assistere alle partite della Salernitana,   saranno 9.295, valore pari  al 25% della capienza massima dello Stadio Arechi.

A seguito di tale situazione , allo stato  la capienza massima degli stadi italiani, sara’ la seguente : Atalanta (5.436), Bologna (7.500), Cagliari (4.104), Empoli ( 4.200), Fiorentina (10.500), Genoa e Sampdoria (8.725), Inter e Milan (18.967), Juventus (10.376), Lazio e Roma ( 17.658), Napoli ( 13.681), Salernitana (9.295), Sassuolo (5.381), Spezia ( 2.000), Torino ( 7.044), Udinese (6.283), Venezia (4.033), Verona (7.928). (Fonte La Gazzetta dello Sport)

Dal punto di vista aziendale, tale problematica determinera’ per le societa’ di calcio, minori “ricavi da stadio” e “ricavi da marketing”.

Volendo ricordare l’ultimo  campionato di Serie A 98/99 del club granata , la media spettatori dei tifosi granata presenti allo Stadio Arechi , risulto’ essere pari a 32.286, con relativo valore dei “ricavi da stadio” pari a 10.476 mln di euro.

In termini di presenze allo Stadio Arechi vengono menzionate le seguenti partite : Salernitana – Juventus (36.841 spettatori), Salernitana – Inter ( 34.787), Salernitana – Milan ( 34.412), Salernitana Vicenza ( 34.331), Salernitana – Roma ( 33.684).

In “termini aziendali” , alla data del 30 giugno 99, il club granata determino’ un’incremento del costo dei diritti pluriennali dei calciatori per un valore del 175%.

Le altre voci di bilancio del “conto economico” piu’ significative risultarono essere le seguenti: ricavi da diritti televisivi (6.385 mln di euro), ricavi da sponsor (1.484 mln) , costi del personale (10.944 mln di euro).

Il valore dei “diritti pluriennali dei calciatori” riportava in bilancio il valore di 27.614 mln di euro (la rosa dei calciatori allenati da Delio Rossi risultava essere la seguente, portieri: Balli Daniele, De Vito Crescenzo e Ivan Andrea; difensori: Bolic Drazen, Del Grosso Alessandro, Ferrara Ciro, Fresi Salvatore, Fusco Luca, Kristic Aleksandar, Monaco Salvatore, Song Rigobert Bhanag e Tosto Vittorio; centrocampisti: Ametrano Raffaele, Bernardini Antonino, Breda Roberto, Gattuso Gennaro, Kolousek Vaclav, Rossi Marco, Tedesco Giacomo, Tedesco Giovanni e Vannucchi Ighli; attaccanti: Belmonte Emilio, Chianese Vincenzo, De Cesare Ciro, De Francesco Francesco, Di Michele David, Di Vaio Marco, Fini Michele, Giampaolo Federico e Vukoja Dragan).

In massima serie la porta granata e’ stata difesa da Balli (31 presenze e 42 reti subite), e Ivan ( 4 presenze e 9 reti sdubite), mentre i marcatori risultarono essere : Di Vaio (12 reti), Fresi, Vannucchi, Di Michele, Giampaolo ( 3), Breda (2), Bolic, Del Grosso, Kristic, Song, Bernardini, Kolousec, Giacomo Tedesco, Belmonte (1).

Il Milan vinse il Campionato stagione 98/99 (scudetto numero 16) conquistando 70 punti in classifica a seguire: Lazio 69, Fiorentina 56, Parma 55, Roma 54, Udinese 54, Juventus 54, Inter 46, Bologna 44, Bari 42, Venezia 42, Cagliari 41, Piacenza 41, Perugia 39, Salernitana 38, Sampdoria 37; Vicenza 33, Empoli 20.

Salernitana : tifosi granata, “attori principali” della ripartenza post Covid19 !!

Antonio Sanges dottore commercialista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Dottore può cortesemente avvisare Papino, il Grande Bluff, che può evitare di fare inviare ai cittadini la mail informativa per ritirare la tessera vaccinale Covid-19 della Regione Campania?
    Questa tessera era ed è praticamente inutile, non conforme ai requisiti della tutela della privacy ed è costata parecchi soldini pubblici.
    Tra l’altro vengono impegnati, sul territorio regionale, anche gli addetti alla consegna delle suddette inutili card con altro ulteriore spreco di soldini pubblici.
    Potete fare questo piacere ai cittadini campani per risparmiare il più possibile gli sprechi di Papino, il Grande Bluff?
    GRAZIE

  2. Questo signore ha rotto i cosidetti per anni con l’azionariato popolare e ora che sarebbe una opzione quantomeno da prendere in considerazione, parla del nulla, dall’alto di un reale interesse per la Salernitana altrattanto nullo se non per la pubblicità che consente di farsi come comprovato dal fatto che ogni titolo di un suo articolo riporta il suo nome.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.