Trust Salernitana, i tifosi hanno perso la pazienza: contestazione e rischio disordini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
Sale la tensione nella tifoseria della Salernitana dopo gli ultimi sviluppi della problematica multiproprietà. Duro attacco- come titola il “Quotidiano del Sud” – degli ultras granata: «Contestiamo il trust. Dovete solo vendere». La minaccia: «Mancata iscrizione? Non vi piacerebbe sapere cosa accadrà». Messaggio a Gravina e Lotito: «Stanno affogando nella stessa pozzanghera». Incognita futuro: «Chi acquista e non rompe con il passato è un nemico»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. Ancora con ste minacce!???Devono vendere !! ?? Cacciate i soldi e poi se ne parla!!!!!bello parlare con il portafoglio degli altri!!!per fortuna che lotito ne pens proprio!!!!Continuate.a rimanere a casa visti.i risultati dell’ anno scorso non ne abbiamo bisogno!!!

  2. Ma queste persone, birre canne e bullett Snai … si scompongono solo per il pallone????!! Per il lavoro e la sanità pubblica mai???????

  3. E’ avvilente,gente disponibile a rovinarsi la vita per una squadra di calcio,se questi sono i veri valori importanti della vita a Salerno ,per alcune persone,allora “stamm verament nguaiat”!

  4. PER TE I VALORI FORSE SONO QUELLI CHE CHI STA A CAPO DELLE ISTITUZIONI O DI UNA PROPRIETA’ PUO’ FARE CIO’ CHE VUOLE O INVENTARSI LE REGOLE CHE VUOLE E GIOCARE SUI SENTIMENTI E SUI VALORI DELL’ ESSERE UMANO IN QUESTO CASO I TIFOSI DI UNA SQUADRA DI CALCIO ???
    QUESTA è GIUSTIZIA SECONDO TE ????

  5. Mario Sconcerti: “La Salernitana è uno scandalo, colpa della FIGC”

    Sconcerti ha voluto esprimere la sua opinione su cosa sta accadendo alla Salernitana in queste ore. Queste le sue parole.

    “Il caso Lotito-Salernitana si è evoluto, da essere un caso è diventato uno scandalo. La Salernitana ha vinto il campionato di serie B e ha diritto a giocare in A, qualunque sia il suo proprietario. Rispettare i risultati per un consiglio federale è una questione fondamentale di principio. Ed è ormai tempo di pensare che molti di questi problemi sarebbero già stati risolti se nella discussione fossero cadute società più importanti. La squadra e la città sono dentro un errore sportivo costruito dalla stessa Federazione.

    La regola non dice che non possano stare nello stesso campionato due squadre dello stesso proprietario. Dice molto di più, che un proprietario non può avere due squadre in tutto il settore professionistico. Come è possibile che Lotito sia stato accettato da quando la Salernitana era in C e poi in B? Con deleghe federali, per anni e anni. Si poteva fermare l’equivoco almeno l’estate scorsa quando la Salernitana giocando in B era potenzialmente in A. Il problema era già molto pressante. Ma niente, ci fu una delega anche in quel caso. Con che diritto il consiglio federale può cancellare adesso uno straordinario successo sportivo che ha con tanta costanza costruito?”

  6. I primi nemici di Salerno sn proprio quelli che da decenni per interessi e compromessi sn a capo del defunto e glorioso movimeto ultras salernitano …un ventennio di vergogna assoluta senza un minimo di dignità senza un niente di niente…hanno un nome cognome …da dieci anni a braccetto cn questa società di banditi …si sn venduti la dignità e il rispetto conquistato negli anni x entrate e gratis e due chioschi e hanno lasciato che sto porci romani calpestassero la passione e l’amore di una città intera e la sua provincia …i primi che dovranno andare via assieme ai porci romani sn proprio loro …quelli della NG vergogna assoluta della fu Salerno Ultras ..sono loro i primi colpevoli di tutto questo letame ..nn lo dimenticare pentiti !

  7. x IVAN, ancora con queste str…..te? Ancora parli? Ancora lo difendi? Allora sei proprio un imbecille irrecuperabile. Un caso disperato.

  8. un paio di considerazioni:
    – di certo Lotito vuole e deve vendere, ma no di certo alle condizioni di altre persone (FIGC) anche perché parliamo di un bene dal valore non di pochi euro. impossibile pensare di chiudere una trattativa di vendita in un mese, forse ci si doveva pensare prima che accadesse tutto, ma oramai è tardi per parlarne, si deve trovare la soluzione e la si deve trovare il prima possibile, casomai anche facendo un passo indietro da parte di chi vende e da parte di chi acquista… sarebbe illogico pensare che io compro coi soldi della TV, che se mi salvo pago un’altra parte del valore concordato e via dicendo…
    – sicuramente non è un qualcosa che riguarda il tifoso sapere cosa c’è dietro, ma ovviamente il tifoso vuole sapere cosa succede, perchè poi ci sono le ribellioni ed i casini… siamo italiani, siamo latini, siamo del sud, il calcio per noi è passione, il calcio è vita… c’è chi mette la salernitana prima delle mamme, dei padri, dei figli, delle mogli e del lavoro (assurdo ma è così) quindi eventuali scontri, eventuali marce su roma da lotito, eventuali casini allo stadio, davanti al comune o chissà dove, io non li escluderei… già sapevo dal principio che, qualora ci fosse la bocciatura, salerno finisce in prima pagina e su tutti i quotidiani internazionali e sulle TV tra domenica sera e lunedì…
    in definitiva, una soluzione si deve trovare, quanto prima, per il bene comune… ma senza minacce e via dicendo… che si venga guidati TUTTI dal buon senso

  9. Riuscire a difendere lotito al 2 luglio che non sai ancora che fine fai ci vuole una faccia tosta che Dio lo sa, non sai nemmeno se chi scrive sti commenti sia il figlio di lotito stesso….
    per quanto riguarda la violenza non ha mai portato a nulla…. sarebbe bastato che la figc avesse obbligato lotito a vendere qualche anno fa e oggi non saresti a questo punto….è dal 2013 che conoscono il problema e non fanno nulla, per cui le istituzioni sono complici

  10. Caro amico così come ha comprato a prezzi di mercato (zero euro) deve vendere a prezzo di mercato he sicuramente nella posizione in cui è non decide lui. Mi auguro che gli diano solo i soldi dei palloni che dice di aver portato lui a Salerno.

  11. x expat: ma secondo te la salernitana ci vale gli 80 meloni richiesti da lotito??? cosa ha di proprietà??? quanto ci ha rimesso in questi anni??? perchè vuole continuare a fare i babà???

  12. Rosario, ti rispondo con piacere… Si vocifera che abbia chiesto 80 mln di euro, ma sappiamo se è vera questa notizia? Non lo sappiamo e mai lo sapremo… Quanto ci ha rimesso? Di certo non poco, poiché il calcio è un’attività in perdita… Avere il bilancio in attivo oggi non vuol dire che lo abbia avuto anche nelle annate precedenti, sia chiaro, anche se oggi chiude con un attivo di quasi 1 mln di euro si dice… Fare i babà? Mi spiegate quali siano i babà che ha fatto, fa e vuole fare? Inutile fare polemiche e discorsi nosense guidati dalla rabbia del momento e dal fatto che si è detto sempre che la salernitana era una società satellite della Lazio, perché ad oggi, questa proprietà è la più vincente della storia calcistica salernitana… In dieci anni dalla D alla A e non era mai successo… Quindi dove sono e quali sono i babà? Mandare calciatori in prestito a Salerno è da considerarsi un babà?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.