Canottieri Irno: 4 medaglie d’oro ai Campionati Italiani Master di canottaggio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Gli atleti over, non solo quelli under, continuano a dare lustro al Circolo Canottieri Irno Salerno. E’ il caso dei portacolori “sempreverdi” del sodalizio biancorosso, che sono saliti – ben quattro volte – sul gradino più alto del podio in occasione dell’edizione 2021 dei Campionati Italiani Master. L’evento, si è svolto nell’ultimo fine settimana di giugno, sulle acque del lago di Comabbio.

Nel campo di regata, in provincia di Varese, allestito dagli organizzatori e padroni di casa della Canottieri Corgeno, si sono susseguite, nell’arco di due giornate, 84 gare, che hanno registrato la presenza di 844 iscritti in rappresentanza di 93 società provenienti da tutta la Penisola. Numeri che la dicono lunga sulla competitività della manifestazione e che accrescono ulteriormente i meriti degli atleti salernitani, di età compresa tra i 55 e i 65 anni, che hanno fatto incetta di medaglie.

Il risultato più prestigioso è costituito dal titolo di campione d’Italia conquistato dall’equipaggio societario, composto da Enrico Di Cola e Piergiorgio Esposito, che con il ragguardevole tempo di 3, 50, 64 si è imposto nella categoria due senza Master F.

Oro anche per Alfonso Sanseverino, che ha dato il suo apporto nel quattro con misto Master E, dove è stato inserito nell’imbarcazione allestita dalla Canottieri Coraggio. La società ospitante si è avvalsa anche del contributo di Gigi Galizia per portare a casa un altro successo prestigioso nel quattro senza misto Master E. Il poker di medaglie preziose del Circolo Canottieri Irno Salerno si è completato con il trionfo nell’otto Master F dell’equipaggio misto (con la Canottieri Firenze), dove erano presenti i “vecchietti d’oro” del canottaggio cittadino Galizia e Sanseverino, capaci di mettere insieme complessivamente 17 titoli italiani dal 2013.

Nella stessa categoria dell’otto Master F, sul secondo gradino del podio, sono saliti, insieme ai compagni dell’equipaggio misto con la Canottieri Savoia, ancora Di Cola ed Esposito, oltre a Francesco Cappuccio e Paolo Fralicciardi. Questi ultimi due, infine, si sono laureati vice campioni d’Italia anche nel doppio Master F.

Ma il successo più importante della spedizione salernitana a Corgeno è quello di aver dimostrato, ancora una volta, attraverso l’esempio di questi atleti over, che si allenano senza soluzione di continuità almeno per due ore al giorno, scendendo all’alba con le loro imbarcazioni nelle acque antistanti il porto Masuccio, che lo sport non conosce età e che il sano movimento non può che fare bene al fisico.

E per festeggiare i neo campioni d’Italia Master di canottaggio, il Circolo Canottieri Irno Salerno ha organizzato un brindisi sulla terrazza del proprio sodalizio, in programma martedì 6 luglio, con inizio alle ore 19.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.