Francia, aumento casi variante Delta: ministro salute preoccupato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Sul suo account Twitter, il ministro della Salute francese Olivier Véran si dice allarmato dall’evidenza che il Covid nel Paese “non sia più in declino”. Il rappresentante dell’esecutivo si chiede quindi se la Francia non si stia dirigendo, prima del previsto, complice la diffusione della variante Delta, verso una quarta ondata epidemica rilanciando di fatto le preoccupazioni avanzate da diversi virologi transalpini per una possibile recrudescenza della malattia in contemporanea con l’avvio dell’anno scolastico. “Da cinque giorni il virus non è diminuito, è tornato ad aumentare. A causa della variante Delta che è molto contagiosa”, ha osservato il ministro su Twitter. “L’esempio inglese mostra che un’ondata virale è possibile dalla fine di luglio. Possiamo limitarla limitando il suo impatto sulla salute: gesti di barriera, vaccino, test/allerta/protezione”, ha aggiunto. Una preoccupazione condivisa dal portavoce del governo, Gabriel Attal, che questa mattina su France Inter ha parlato di “motivi di preoccupazione”. Infatti, “da meno di una settimana l’epidemia ha ripreso terreno” e la variante Delta “è raddoppiata quasi ogni settimana”, rappresentando il 30% dei test effettuati oggi contro il 10% di fine giugno. –

rainews24

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Fate le persone serie, cucù cucù cucù il Covid non c’è più.
    L’influenza che sta girando è normale in estate….con queste temperature africane…poi vi sono casi dì febbre gialla e le polmoniti in aumento sono dovute all’uso eccessivo dei climatizzatori.

  2. ah certo, la variante delta che non esiste! era indiana, poi quando l’india ha detto che non esisteva alcuna variante indiana loro l’hanno rinominata delta! poi hanno creato, mediaticamente, la delta-kappa, la lambda, la epsilon e via con tutto l’alfabeto per covidioti! beeehh
    Ormai dovrebbe essere chiaro a tutti che la tecnica è prendere una patologia e rinominarla “varaiante covid”. Infatti sono sparite dalle statitstiche tante malattie, pure il cancro pare debellato! o forse è stato solo spacciato per covid per alimentare la truffa?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.