In vacanza col Reddito di Cittadinanza: perquisizioni e sequestri anche nel Cilento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Un totale di 270mila euro, erogati come Reddito di Cittadinanza, che finivano nelle tasche di mogli, fratelli e figli degli affiliati al clan Contini, compresi i parenti dei due capoclan, e che venivano usati per per mantenere un alto tenore di vita, comprare beni di lusso e andare in vacanza in famose località turistiche italiane ed estere. Lo hanno scoperto – come riporta il sito web fanpage.it – i militari della Guardia di Finanza di Napoli, in indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli che hanno portato a 50 indagati e a perquisizioni in quattro Caf, tra Napoli e provincia, dove venivano presentate le domande.

Le indagini sono state condotte dal Gico del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Napoli.

Nel corso delle operazioni sono state sequestrate somme per circa 270mil euro, percepite dagli indagati nel periodo tra l’aprile 2019 e il novembre 2020, oltre che le carte utilizzate per l’erogazione del reddito. Le perquisizioni e i sequestri sono stati eseguiti in diverse zone di Napoli (Avvocata, Borgo Sant’Antonio Abate, Poggioreale, San Carlo all’Arena, San Lorenzo, Scampia, Stella, Vicaria), e nei comuni di Quarto (NA), Sant’Antonio Abate (NA), Cicerale (SA), oltre che a Reggio Emilia).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Un ringraziamento particolare agli elettori dei 5 stalle, e soprattutto ai loro ” ideologi” Giggino Di Maio,Peppe Grillo,giuseppi conte,tal casalino,tale azzolina alias banco a rotelle,tal arcuri,tale ciarambino,tal buonafede,tal trenta, e scusate se ho dimenticato qualche altro ” ideologo”.Presidente MARIO DRAGHI ,la prego di porre fine a questi saccheggi,il popolo italiano che lavora e che ha lavorato onestamente per tanti anni non merita tutto questo.

  2. ringraziate quei stronzi dei 5 stelle con di maio in cima alla lista e vedreteb che fine fanno a marzo 2023.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.