Salerno: il giovane scrittore Alfonso Maria Di Somma vince il premio letterario “La Piazzetta””

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nella splendida cornice dei giardini di Villa Carrara in Salerno, l’8 luglio si è tenuta la ventiduesima edizione del concorso internazionale letterario – artistico “La Piazzetta”.
Il posto più alto del podio è stato conquistato dal giovane scrittore cavese Alfonso Maria Di Somma con un’operetta morale di stampo leopardiano dal titolo “DALLA LUNA ALLA TERRA”.
L’opera del giovane autore, ambientata ai tempi del Coronavirus, è una struggente lettera che la Luna, da sempre guardiana dell’umana gente, scrive all’uomo nel momento più buio della battaglia contro il male sconosciuto. Il giovane artista tratteggia con sapienti pennellate la storia umana attraverso lo sguardo affettuoso di un’osservatrice speciale, la luna, che da sempre e per sempre lo veglia amorevolmente.
La Luna pur non risparmiando biasimi, confessa “è difficile amarvi ma impossibile odiarvi: com’è possibile che la stessa specie abbia scritto “L’infinito” e sganciato la bomba atomica? La stessa mano che ha scritto la Bibbia ha lasciato la penna e premuto il grilletto”.
Domande veramente inquietanti che attraverso la penna del giovane scrittore giungono al lettore di questa appassionata riflessione che l’astro regala. La Luna invita l’uomo ad una grande meditazione circa il suo ruolo nel creato e si congeda affidando ai primi raggi del sole sue parole.
La motivazione della giuria per l’opera premiata è stata molto lusinghiera “Con un linguaggio apparentemente dialogico, ma carico di riferimenti culturali e di sfumature poetiche, inventando un’operetta morale, quasi di stampo leopardiano, che tocca tematiche di stimolante realismo che vanno dall’attualità storica e sociale alla condizione esistenziale dell’uomo, lo scrittore coinvolge la mente e il cuore del lettore con la sua talentuosa capacità di generare liriche riflessioni e filosofiche emozioni.”
Una passione, quella del giovane cavese per la cultura, che lo accompagna sin dall’infanzia e che inizia a dare i primi frutti: con il “diploma d’onore” del “Certamen Taciteum” presso la Scuola Militare Nunziatella nel 2018, passando per le vittorie del concorso “Le parole sono ponti” di Cava de’ Tirreni, del concorso internazionale letterario-artistico “La Piazzetta” di Salerno e “Città delle Rose” di Paestum, fino al primo posto nella graduatoria di merito alla  fase regionale delle Olimpiadi delle Lingue e Civiltà Classiche, risultato che gli ha consentito la partecipazione all’ottava edizione nazionale del 2019.
Nello stesso anno inizia a scrivere per l’emergente pagina di divulgazione culturale “Cultura in Rete” come curatore della rubrica di Letteratura e social media manager, oltre ad inaugurare collaborazioni editoriali con la casa editrice Aletti Editore.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.