Variante Delta, Cipro in zona rossa. Spagna verso restrizioni notturne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
I contagi sono tornati a crescere in Spagna, in un momento delicato per il Paese con l’apertura della stagione turistica. Il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie ha di nuovo inserito la penisola Iberica nella zona rossa insieme a Cipro, che è in rosso scuro, uniche eccezioni in un’Europa tutta verde. Secondo i calcoli del Financial Times, la scorsa settimana la Spagna ha superato per tasso di contagio sia il Portogallo che la Russia, ed è passata «da 58 casi ogni 100mila del 29 giugno ai 156 di martedì 6 luglio».

Questo aumento è dovuto soprattutto alla variante Delta e alla diffusione del virus tra i giovani tra i 19 e i 21 anni non ancora vaccinati, «ma non ha significato una crescita delle morti né delle ospedalizzazion», ha spiegato mercoledì il segretario di Stato per la Spagna globale, Manuel Muniz, in visita a Roma.

Per contenere l’epidemia anche la Castilla y León ha deciso di chiudere l’interno dei locali notturni al più tardi alle due del mattino per 14 giorni. Ma è la Catalogna a registrare i tassi di contagio più alti. «La quinta ondata di coronavirus in Catalogna continua a crescere con oltre 8.000 nuovi contagi nelle ultime 24 ore, il che sta provocando un aumento dei ricoveri, con 663 pazienti, 53 in più rispetto a ieri», scrive El Pais. Anche a Barcellona la Generalitat pensa di reintrodurre alcune limitazioni alla vita notturna per rallentare la diffusione dei contagi. Nonostante l’aumento dei casi, però, il governo rassicura che la campagna vaccinale sta procedendo spedita con «730mila inoculazioni al giorno», spiega Muniz.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.