Chiesa gremita per l’ultimo saluto a Ciro La Marca. La proposta degli amici

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
La città di Salerno e la comunità di Pellezzano salutano Ciro La Marca. Tante le persone che ieri hanno affollato la chiesa della Madonna di Fatima per salutare, un’ultima volta il commerciante 38enne stroncato da un malore mentre era in autostrada, in direzione Caserta, per rifornire il suo negozio di abbigliamento. “Siamo rimasti sconvolti dall’improvvisa scomparsa di Ciro La Marca, 38 anni, residente della frazione Cologna di Pellezzano.

Un nostro concittadino, molto amato, a Salerno, dove in via Posidonia aveva un negozio di abbigliamento, diventato punto di riferimento per molti residenti del posto”, ha dichiarato il sindaco di Pellezzano Francesco Morra che ha voluto dedicare un pensiero al suo concittadino. La famiglia ha atteso i risultati dell’autopsia per conoscere le cause del malore improvviso prima dell’ultimo saluto, nel pomeriggio di ieri.

“A nome mio personale e dell’intera amministrazione comunale rivolgo alla moglie di Ciro, Sabrina Martino e all’intera famiglia le più sentite condoglianze. Ciro, purtroppo, lascia anche tre figli di 9 e 5 anni e di 15 mesi.

Tutta la comunità si stringe intorno al dolore di questa famiglia”, ha aggiunto il primo cittadino di Pellezzano. In tanto, domani e martedì presso la chiesa Madonna di Fatima ci sarà la raccolta fondi per aiutare la famiglia di Ciro, un gesto di solidarietà che ha visto i commercianti impegnati in prima persona, organizzandosi con iniziative proprie. Sempre nella giornata di ieri alcuni amici hanno proposto all’amministrazione comunale di Salerno di intitolare una strada a La Marca, padre di tre splendidi bambini, apprezzato e stimato da tutti, non solo nella zona orientale della città.

Fonte Le Cronache

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Un buon giornalismo cerca di sapere le cause del malore per non lasciare monco un fatto di cronaca, come tanti, in cui si enfatizza un decesso sia pure dolorosissimo. Per rispetto al defunto ed ai familiari stendiamo un velo pietoso sul resto della notizia.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.