Salernitana, cammino verso la serie A con molti dubbi e poche certezze

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Domani altre visite mediche e primi test atletici a Salerno, da giovedì in ritiro a Cascia. Prove di normalità per la Salernitana dopo gli ultimi due mesi trascorsi tra dubbi e paure. Superato lo scoglio iscrizione, con il problema della società ancora da risolvere, i granata si tuffano nella nuova stagione cercando di recuperare in fretta il tempo perso. Giovedì al centro polidiagnostico Check-up si sono svolte le prime visite mediche.

C’erano sei calciatori: Ramzi Aya, Julian Kristoffersen, Giuseppe Fella, Gioacchino Galeotafiore, Antonio Russo e Gaetano Vitale. Solo due di loro hanno partecipato all’ultimo campionato dei granata (gli altri quattro sono stati in prestito in altre squadre) ma anche Aya e Kristoffersen non faranno parte della nuova Salernitana.

Domani mattina sono in programma altre visite mediche. Spazio poi ai test atletici al Mary Rosy per iniziare a muovere i primi passi verso la serie A. Castori sa che bisogna fare tutto di corsa e lo ha detto a Fabiani. Il tempo a disposizione è oggettivamente poco e c’è una squadra da modificare profondamente per affrontare il massimo campionato italiano. Degli attuali calciatori sotto contratto resteranno in pochi. In odore di conferma, tra gli altri, il portiere Belec, i difensori Gyomber e Bogdan, il centrocampista DiTacchio e l’attaccante Djuric che sperano di essere protagonisti pure in serie A. Si punta ad avere ancora Tutino, Coulibaly e Jaroszynski.

Gran parte della rosa sarà allestita dal calciomercato nei limiti del budget a disposizione, muovendosi quindi soprattutto con prestiti, scambi di giocatori ed operazioni a costi non eccessivi. Giovedì 15 luglio è previsto l’arrivo della Salernitana a Cascia. Il ritiro precampionato in Umbria durerà fino al 31 luglio. Prima amichevole prevista per domenica 18 luglio con il Foligno. Il 25 e il 29 luglio ci saranno i test con Ternana e Gubbio probabilmente con il pubblico sugli spalti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Ma che ci andata a fare in A? Per fare qyalche figura di m. E basta? Ridicoli, statevi in B

  2. non credo che al Napoli convenga darci Tutino di nuovo in prestito, o lo vende(e noi abbiamo soldi) o se lo tiene come panchinaro

  3. Ma fate sempre articoli a screditare ?? Non ène azzecate mai uno…vi è andato di traverso anche il trust….speravate nel fallimento!!!! Magnatv o limon e iatv a fa nu bagn a mare!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.