La variante Delta non dà scampo: coprifuoco e lockdown in Thailandia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Anche a Est del Mondo torna lo spettro del Covid a causa della ex variante Indiana.
Bangkok e cinque province limitrofe tornano da oggi sotto pesanti restrizioni, tra cui un coprifuoco notturno, nel tentativo di limitare la diffusione della variante Delta del Covid-19, che causando oltre 9 mila casi di contagio e circa 80 morti al giorno nel Paese dalla metà della scorsa settimana, con una concentrazione di casi nella capitale e nella sua periferia.
Il nuovo semi-lockdown, annunciato venerdì, prevede un coprifuoco dalle 21 alle 4, la chiusura dei centri commerciali e di altre tipologie commerciali come centri massaggi e centri sportivi, e l’obbligo ai ristoranti di operare solo per asporto. C’è anche il divieto di assembramento di più di cinque persone.
Le nuove misure sono arrivate mentre il Paese è alle prese con un sistema sanitario in crisi per le centinaia di ricoveri e una scarsità di vaccini disponibili, anche a causa della compiacenza del governo di Prayuth Chan-ocha nel procurarsi abbastanza dosi per i circa 70 milioni di abitanti.
Nel primo anno dall’inizio dell’epidemia, la Thailandia era riuscita a contenere il virus con pochissimi casi, anche per merito della chiusura delle frontiere e della quarantena obbligatoria di due settimane per gli arrivi dall’estero.
Il contraccolpo economico è stato però enorme, dato che il turismo straniero contribuisce a oltre il 10 per cento del Pil.ad_dyn<

Nel tentativo di trovare un compromesso tra la salute dei cittadini e il rilancio dell’economia, le autorità ha lanciato dal primo luglio un programma pilota a Phuket, che consente ai turisti vaccinati di soggiornare nell’isola per due settimane senza una quarantena in albergo, per poi essere liberi di proseguire la vacanza nel resto del Paese.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.