Calcio campano in lutto: è morto Enzo Pastore, aveva 75 anni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Nel tardo pomeriggio è arrivata la triste notizia della scomparsa di Enzo Pastore, figura storica per quanto concerne il calcio campano ma non solo. Il noto dirigente, che si è spento quest’oggi in ospedale all’età di 75 anni, ha ricoperto nel corso degli anni il ruolo di presidente del Comitato regionale Campania della Lega nazionale dilettanti ed è stato anche segretario regionale della Federazione calcio Campania

Commosso il ricordo di Aniello Salzano: “Che dirti amico mio, amico mio da sempre e di tante battaglie e vicissitudini…stavolta non trovo proprio le parole, mentre mi passano nella mente le infinite chiacchierate che ci hanno accompagnato sin dagli anni di liceo, quando già allora di calcio dimostravi di sapere tutto e ti divertivi, già allora, con sottile ironia a mettere in rima le nostre avventure e disavventure. Un abbraccio forte, è tutto ciò che so dirti, caro Enzo. Che il Signore ti accolga nel suo regno !”

Il sindaco di Roccapiemonte Carmine Pagano: “Da appassionato di calcio, da dirigente per anni della squadra della nostra città, oltre che da primo cittadino di Roccapiemonte, sono profondamente rattristato per la notizia della scomparsa di Enzo Pastore, già presidente del Comitato Regionale Campania della Lega Nazionale Dilettanti. Alla famiglia vanno le mie più sentite condoglianze e quelle degli sportivi, ma non solo, di Roccapiemonte che hanno avuto modo, durante la sua carriera dirigenziale, di apprezzarne la bravura nell’ambito gestionale del calcio dilettantistico regionale.
Il Sindaco Carmine Pagano”

Cordoglio espresso anche dal Comune di Buccino “Enzo PASTORE non è più.
L’ Amministrazione Comunale è vicina alla famiglia Pastore per la perdita del caro Enzo”

E poi la Longobarda Salerno: “Una notizia dolorosissima…che ci rattrista tanto…la scomparsa di Enzo Pastore…persona che ci stimava tanto e che ha sempre compreso fino in fondo quali valori muovessero una realtà come la Longobarda Salerno”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.