Autogru ribaltata in Costiera: grave operaio caduto, ora ricoverato al Ruggi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Traffico in tilt in Costiera, nel primo pomeriggio: è stato interdetto al transito – in entrambe le direzioni – per alcune ore, un tratto della strada statale 163 “Amalfitana”, in corrispondenza del km 32,200, a Minori.

L’interruzione è stata dovuta al ribaltamento improvviso della piattaforma mobile di un mezzo meccanico – che stava effettuando interventi di ordinaria manutenzione – che si è adagiata sulla ringhiera di delimitazione, a sbalzo sulla sottostante scogliera.Sul cestello posto all’estremità del braccio stava lavorando un operaio di circa 40 anni che, a seguito dell’incidente, è precipitato sulla scogliera sottostante.

Sul posto sono giunti gli uomini della Guardia Costiera che hanno condotto i sanitari via mare, i vigili del fuoco, le forze dell’ordine e l’elisoccorso del 118 che ha trasportato il malcapitato, originario del Casertano, all’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno per politraumi: è cosciente, ma le sue condizioni di salute sono gravi.

La circolazione proveniente da Vietri sul Mare è deviata per il Valico di Chiunzi, mentre quella proveniente da Amalfi è deviata per Ravello.

Anche perché il ripristino dei luoghi ed il recupero della gru incidentata sta prendendo molto più tempo del previsto: dopo essersi ribaltato il mezzo è in equilibrio sul braccio incastrato sulla costiera, se lo si muove, il mezzo si schianta sulle rocce. pertanto per provare a recuperarlo sta arrivando una gru più grande da Caserta, che dovrebbe poterla sollevare…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Perché.. Al di là delle responsabilità certe di chi governava il mezzo… Dopo 2 anni in cui in strada non circolavano neanche le mosche… In piena estate, in pieno giorno, in tratti di strada così stretti e congestionati… Era proprio necessario avviare cantieri con gru, semafori e quant’altro ogni 5 km da Amalfi a Salerno…
    Quantomeno programmare i lavori di notte, con le strade libere…
    Auguriamoci che questo povero ragazzo abbia la meglio e che ci siano conseguenze severe per chi gioca in qiesto modo con la vita della gente… Terzo mondo!!

  2. Paola, OTTIMA domanda! (anche se in quel caso di notte non credo fosse possibile). Comunque quel tratto ha una ringhiera che tra poco cadrà a mare da sola.. è completamente arrugginita ed è assolutamente insufficiente a contenere un’eventuale automobile che dovesse anche solo appoggiarvisi…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.