Chievo cancellato dalla B, la Salernitana a caccia di svincolati: in arrivo c’è Obi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
27
Stampa
Occasione Chievo: arriva Joel Obi. Garritano, Mogos, Vignato e De Luca: la fine della favola degli scaligeri apre importanti scenari di mercato per i granata. Per l’attacco Simy – come titola il quotidiano “Le Cronache” – si allontana visto che sta per diventare il vice Lukaku all’Inter: i nerazzurri pronti a girare Pinamonti a Castori.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

27 COMMENTI

  1. Vignato è un calciatore del Bologna in prestito al Chievo, studiate prima di scrivere…🙇🙇🙇

  2. Oggi mi è sempre più chiaro che il calcio è una piscina infestata da molti squali; oggi mi è sempre più chiaro (dopo anni e anni e anni di Salernitana ( e non solo) che gli ultimi “eroi” hanno comprato una scatola vuota e la stanno lasciando vuota. La riprova di quanto sta accadendo è che nella scatola non c’è nulla. Il vuoto. Solo monte ingaggi e stipendi al personale amministrativo. Ah, si , c’è un credito, e non mi riferisco all’arcinoto premio promozione e diritti tv (che conoscendo i meccanismi federativi chissà se, come e quando arriverà!). Mi riferisco al credito che la Salernitana ha iscritto a bilancio (circa 10.000.000) dalla SSC Lazio, cifra coincidente con il monte ingaggi della passata stagione sportiva. Ah , e poi c’è il cuore e l’amore di noi tifosi- F E S S I !! – che vale certamente piu di 80.000.000 . E sommando il cuore e l’amore di tutti i fessi d’Italia otteniamo spettacolari passivi di bilancio di Inter, Juve, Milan, Roma, Fiorentina. Però poi falliscono sempre gli altri: Chievo, l’ultima vittima. Aprite gli occhi, basta soldi al calcio e alle tv. Sgonfiamola sta ‘palla’….e che cz.

  3. Aggangiandomi al commento di “scatola vuota”, ad adiuvandum aggiungo questo: premesso che le societa’ sportive calcistiche sono delle aziende anomale, dove esiste una proprieta’ giuridica ed una proprieta’ “affettiva” che le collocano nelle proprieta’ virtuali della citta’/tifosi di appartenenza, la salernitana fu rilevata 10 anni fa da Lotito e Mezzaroma a ZERO EURO, e’ vero neanche i palloni c’erano, come e’ “giusto” che sia per una societa’ fallita, in 10 anni ci hanno portato in A e cosa lasciano? Adesso li voglio fare anche io due conti: hanno sempre presentato bilanci in parita’ o con piccole cifre in positivo, senza debiti e senza pendenze coi calciatori e con l’erario, quindi immagino che tutto quello che e’ entrato e’ uscito (classico dare/avere del salumiere). Hanno rifatto il manto erboso all’arechi e ristrutturato il volpe, ma questo anticipo di spesa/credito credo sia stato negoziato col comune di Salerno che vanta/ava come credito somme per l’uso dello stadio, la pubblicita’ all’interno finiva alla proprieta’ che ne era il gestore. Non hai comprato ne realizzato un centro per allenarsi, il Mary Rose era in comodato d’uso, non hai comprato lo stadio, non hai una sede, non hai un parco giocatori di valore, non hai creato un settore giovanile. Hai giocato con le plus valenze dei prestiti sull’asse lazio/salernitana, quindi non hai prodotto nulla, hai semplicemente amministrato, direi anche ottimamente, i soldi che entravano, con oculatezza e fair play economico. Avevi 10 anni per pianificare un passaggio anche ad una cosiddetta “testa di legno” invece e’ storia recente quello accaduto negli ultimi 45gg, che confermano ancora una volta che la promozione non era per niente programmata e pianificata come hanno voluto fare credere, ma frutto del caso e della fortuna, come gia’ detto in altri post. Pertanto, potevano essere i presidenti che hanno preso a zero nei dilettanti e lasciato a zero in A, ricordati per sempre come persone meritorie e cittadini onorari, e, al limite potevano anche accontentarsi anche di 10-20-30 o 40 mil (che non sono bruscolini), non so, per aver gestito al meglio la cosa e invece hanno fatto la figura degli improvvisatori, dei perecottari, degli “accattoni” che vogliono realizzare il massimo guadagno cercando di vendere anche le tonnelate di carta usata per impaccottare il vuoto. Comlimenti a loro e a tutti quelli che ancora ne tessono le lodi e meriti.

  4. x scatola vuota. é triste e sconfortante ma il tuo ragionamento non fa una grinza. forse é ora di riversare tanta passione e cuore su altri aspetti della vita.

  5. Amico ore 8.59 hai fatto un’ottima osservazione.
    Io sinceramente mi sono defilato e seguo marginalmente il calcio, ma la Salernitana è impossibile da ignorare,nonostante le molteplici difficoltà e delusioni dovute a chi la “gestisce”.
    Vorrei aggiungere una considerazione a quello che hai detto : hanno fatto tanto casino per noi, siamo sotto ricatto e minaccia di essere esclusi dal campionato CONQUISTATO SUL CAMPO che dobbiamo affrontare con bilanci ok e nessun debito, mentre si chiudono tutti e due gli occhi per gli altri con problemi molto più seri…… E poi questi sono i risultati!

  6. Siccome non parla nessuno vuol dire che qualcosa sotto c’e’ di sicuro.Speriamo bene le somme le tiriamo a fine campagna acquisti.Da questo si capirà se combatteremo per rimanere in A oppure saremo vittima sacrificale.forza salernitana sempre

  7. Puoi dire tutto quello che vuoi ma la Salernitana è in serie A ..in 10 anni dall’ eccellenza senza palloni….non ha un euro di debiti…genererà degli utili…il prezzo lo farà il trestee..e chi è veramente interessato vada da lui..e non dai giornali!!!!le chiacchiere stanno a zero!!! Gravina ha detto che è vendibile da subito!!! Quindi di cosa parliamo!??? Lotito è Mezzaroma vanno solo ringraziarti per quello che hanno fatto!! Punto!!!!

  8. X Ermes: io sono daccordo con te che vanno ringraziati e che ci hanno portato in A, ma paradossalmente e’ come se ci avessero fatto fallire di nuovo, e ti spiego perche’, il ragionamento e’ sottile e puo’ non essere colto. Quando loro hanno preso la salernitana a zero, dovevano affrontare un torneo di dilettanti, con costi di gestione irrisori, presero 4 o 5 giocatori top, sempre a costi dilettantistici e via, si vinse il torneo e di li la scalata, fino ad oggi. Attualmente chi prende la squadra deve affrontare i costi di gestione di una serie A, deve prendere giocatori di livello con stipendi da serie A, per tentare di salvarti e non per vincere il torneo e se la cosa non ti riesce, molto probabile, la immediata retrocessione, nonostante il paracadute, potrebbe determinare l’immediato tracollo. Ecco perche’ per certi aspetti e’ come se ci avessero fatto fallire di nuovo, e quando si fa fallire una societa’, si porta via tutto prima di fallire, pure i palloni, lasciando il vuoto a chi deve rilevare. Corsi e ricorsi.

  9. Perfettamente d’accordo con Ermes; purtroppo la mente di alcuni tifosi è ottenebrata soltanto dal risultato raggiunto (obiettivo di brevissimo termine) e non riesce a pensare ad altro.

  10. Le offerte sono arrivate. Ora vediamo cosa si inventeranno per non cedere. E non mi venite a dire vhe ci vogliono 2 mesi per la valutazione, perché la valutazione deve tener conto anche dell aspetto sportivo altrimenti parliamo di una truffa colossale.

  11. Crisi esistenziale di un tifoso che di fronte all’evidenza (serie A) raccoglie filosofie sul pianeta calcio e ignorare , poi , un sentimento di gratitudine , seppur x caso, di 10 anni di ” ottima ” gestione.
    mActe Animo

  12. Quoto Ermes e Scatola vuota… mi rincuora sapere che c’è ancora qualcuno a cui funziona il cervello!

  13. Carissimo a chi mi precede la gratitudine non ci può essere perché il tutto era mirato ad un progetto studiato a tavolino nei minimi particolari che doveva sfociare o in una situazione stagnante pluriennale o come vedi in una speculazione politico economica che fa trasparire l amore verso una squadra un azienda chiamala come vuoi ai livelli piu bassi e miserrimi. Se ti senti di essere grato fa pure ma non rompere l anima agli altri che ragionano e hanno un cervello funzionante

  14. X ERMES :La classica storia di Colombo; un giorno un nobile spagnolo rivolgendosi a Cristoforo Colombo, disse che qualsiasi navigante spagnolo sarebbe stato in grado di fare quella impresa. Al che Colombo rispose,- sareste in grado di tenere diritto in piedi un uovo? Al che il nobiluomo provò e riprovò ma l’uovo in piedi non stava. così Colombo prese l’uovo e diede un piccolo colpo alla base dell’uovo senza romperlo e questi rimase così in piedi. Il nobiluomo continuò a denigrare dicendo e bastava saperlo. Ecco a saperlo, ma il fatto è che nessuno ci aveva pensato. Morale facile sminuire e denigrare,dopo. Qua tutte “giocano” con le plusvalenze ma ugualmente molte sono super indebitate e falliscono e molte falliranno.
    Per tali Ragioni col senno di poi tacete! GRAZIE LOTITO PER QUELLO CHE HAI SAPUTO FARE E per I RISULTATI conseguiti!!
    Ah PS a tutti quelli che ancora pensano che la salernitana è salita per caso chiedete al monza e a tulle le squadre ben dotate di mezzi e di organico che si erano attrezzate per un campionato di vertice, inoltre andate a controllare il ruolino di marcia dei granata. Per circa la metà del campionato la Salernitana non ha subito NESSUN gol, dico nessuno per l’esattezza ben 16 incontri

  15. Nella scatola non c’è nulla!??? Non mi sembra facendo 2 conti!!!la Salernitana in serie A fra diritti televisivi… sponsorizzazioni…. botteghini… incasserà circa 40/45 milioni di euro…non mi sembra così vuota!!!e secondo te radrizzani la vuole acquistare a quella cifra per fare beneficenza o perché ha fiutato l affare????collegate il cervello prima di scrivere stupidaggini!!!

  16. lotito non vuole vendere a quella cifra,,,,e poi perchè retrocede il chievo e non radiano l’inter il milan la juventus la roma la fiorentina? cosi come hanno fatto con altre 150 squadre negli ultimi 20 anni….?? Lo vedi che sei vuoto a perdere…?

  17. Perfettamente d accordo con te!!! Quoto anche le virgole!! Una statua si merita Lotito ( non l hanno capito sti dem…..i!!!!.ci ha portato in A senza un euro di debiti…la prenderà un presidente facoltoso ed avrà un futuro radioso!!! Digli a sti scenziati perché tacopina non ha preso il Catania ( ha preso la Spal) e radrizzani non ha preso la Sampdoria!??? Perché la Salernitana non ha debiti… è in serie A e genererà degli utili!!!! tanti!!! quindi chiurit u ces…e non dite cag…..e!!!!

  18. i 10.000.000 di euro iscritti in bilancio quale credito dalla Lazio….quando arriveranno? prima o dopo l’offerta al trust….somarello!!

  19. Chiedo scusa ma Ca**o c’entrano tutti questi commenti filosofici su un articolo che parla di un acquisto di un calciatore?😒😒😒

  20. Veramente il titolo parla della cancellazione del Chievo….l’omicidio a danno dei piccoli si ripete; e nel mentre, i pecoroni da divano inebetiti dalla tv (maggioranza, ahimè) continuano a non capire e a discutere di scatole vuote, facendosi allegramente mungere come tanti fessi.

  21. ma fosse vietato fare filosofia? pure questa vi da fastidio? A parte che non sai leggere, perchè l’articolo parte dalla cancellazione del Chievo….quindi i ‘filosofi’ sono ampiamente nel tema!

  22. Quanti…”freno a mano” da riparare!
    Almeno qualcuno ci guadagna: il meccanico!
    Chissà se il Chievo aveva la “multiproprietà”.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.