A Cava de’Tirreni “stop” a tutti i velocipedi nella ZTL del centro storico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa

Con delibera n° 108 la Giunta comunale ha disposto il divieto permanente di circolazione nella zona a traffico limitato di corso Umberto I e traverse (centro storico) di ogni tipo di velocipede, anche elettrici,  monopattini elettrici, overboard, skateboards e segway.

L’ingresso all’interno della zona a traffico limitato e traverse è consentito ai suddetti veicoli purché condotti a mano ed ai velocipedi anche giocattoli condotti dai minori di 6 anni purché accompagnati da adulti e le macchine ad uso delle persone con disabilità rientranti tra gli ausili medici secondo le disposizioni comunitarie anche se asservita da motore.

“Un provvedimento che si è reso necessario – afferma l’Assessore alla Polizia Municipale, Germano Baldi – dopo le tantissime segnalazioni di pericolo che ci sono pervenute dovute allo sfrecciare di biciclette e altri mezzi specificati nella delibera e persone che addirittura sono state investite per fortuna senza gravi conseguenza, ma bisognava mettere un freno. Il centro storico è la parte della città più frequentata da famiglie, anziani e bambini a cui dobbiamo garantire una passeggiata serena e in tutta tranquillità e abbiamo il dovere di tutelare tutti i cittadini”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Auspichiamo misure analoghe anche a Salerno, dove per strada non c’è alcun controllo. Bravi cavesi

  2. Bravissimo Sindaco con le palle dovrebbe venire a Salerno a mettere un po’ di ordine, igiene verde viabilità teatro e quant’altro questi persone devono amministrare perché hanno a cuore e amano la città e i cittadini, Sindaco si canditi a Salerno noi stiamo accanto a Lei, Bravo Bravo

  3. Decisione saggia che andrebbe estesa in tutti centri storici d’ Italia, basta con questi scalmanati paracu…….,che si ebiscono a mo’ di fenomeni mettendo a rischio l’ incolumita’ e la tranquillita’ delle persone.

  4. Ecco perche voglio aggiungere che Cava e la piccola Svizzera, perché gli amministratori sanno gestire la città e la cosa pubblica, Venga a Salerno, Sig. SINDACO venga a Salerno a gestire questa città oramai allo sfascio totale, monnezza in quantità, verde Inesistente, fognature insistenti, marciapiedi ridotti male etc etc un lungomare quasi distrutto il corso con pavimentazione distrutta uno schifo totale il mare….. Il mare….. nonne parliamo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.