Vaccini in Campania, De Luca: “Domani definiamo piano per studenti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa

“Domani definiamo il piano specifico di vaccinazione per quanto riguarda la popolazione studentesca. La preoccupazione è questa, fra un mese e mezzo, due mesi si apre l’anno scolastico in presenza. Se non avremo completato la vaccinazione del personale scolastico e della popolazione studentesca, quello delle scuole diventa un altro focolaio formidabile di diffusione del contagio”.

Lo dichiara il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca a margine della presentazione del PalaSport di Salerno. “Siccome quest’anno voglio avere le scuole aperte con i ragazzi in presenza è chiaro che dobbiamo completare la vaccinazione al di sotto dei 18 anni ed è questo l’impegno per le prossime settimane”.

“Cercheremo – aggiunge – di rintracciare, per quanto possibile, anche gli over 60. Noi abbiamo già convocato, almeno tre volte, le persone di età superiore ai sessant’anni per completare la campagna di vaccinazione”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. A proposito di piani,vai all’ ultimo di quello ngopp O’ Sanatorio, lato Mennolella, e mìnete abbasc!!

  2. Peccato che tutti i dati confermano che la scuola non è stata luogo di contagio ma questo illustre virologo delucra non lo sa

  3. Continuate a vaccinare tutti sotto i cinquant’anni è un delitto contro l’umanità, pagherete, la seconda Norimberga

  4. Sarebbe davvero un peccato se le famiglie non facessero vaccinare i bimbi in tempo per settembre e bisognasse richiudere le scuole di nuovo, vero?

  5. Non è da delinquenti mr Runner, è semplicemente CRIMINALE
    0 decessi, e lo scrivo a parole ZERO nella fascia d’età dei giovanissimi, a fronte della somministrazione di terapia genica sperimentale per prevenire nulla

  6. Decido io se fare vaccinare i miei figli. Questa dittatura piscologica deve finire!
    E’ accertato scientificamente, che per gli adolescenti i rischi superano i benefici.
    Quindi questi signori che pretendono di imporci il loro “pensiero unico” o come dicono loro di “educarci” sappiano che nessun ricatto/inganno ci puo’ far paura!
    Non si tratta di essere pro o contro i vaccini, sia ben chiaro ma di lottare per un diritto sacrosanto: la libertà di educare i propri figli in base ai propri principi morali, religiosi e sessuali, senza che lo stato lo imponga, tipico delle dittature comuniste e fasciste!
    Solo per chi lotta per un principio puo’ definirsi un uomo! Gli altri sono solo pecore che seguono il pastore…

  7. De Luca ma andartene a fare in cu… Ma che cazzo si sono vaccinati a fare se poi si contagiano sempre.. Buffonate di malattie inesistenti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.