Variante Delta, nuova ondata di contagi: Campania rischia la zona gialla

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Aumentano i contagi Covid in Europa e in Italia a causa della variante Delta. Il nuovo bollettino della Protezione civile ha fatto registrare 3.127 nuovi casi, con il tasso di positività salito a 1,9%, e altri 3 decessi. Al momento l’Italia resta in zona bianca ma nei prossimi giorni potrebbe tornare la zona gialla.

A rischio, secondo il report Altems, quattro regioni: Sardegna, Sicilia, Campania e Veneto. Il Governo Draghi sta inoltre valutando in queste ore se introdurre delle modifiche all’utilizzo del Green Pass. In queste ore l’attenzione è inoltre concentrata su: nuovi contagi, parametri per il cambio di colore delle Regioni e i timori di una nuova ondata.

Covid, ci sarà la quarta ondata?

Walter Ricciardi, ordinario di Igiene generale e applicata all’Università Cattolica e consigliere scientifico del ministro Speranza, ha spiegato che la variante Delta è 7 volte più contagiosa rispetto alla variante originale di Wuhan.  

“Se prima tu in caso di positività contagiavi una persona, adesso ne contagi 7. Nel momento in cui una persona infetta di variante Delta va in un ambiente chiuso e trova delle persone non protette le infetta fatalmente. Oggi noi dobbiamo evitare la quarta ondata di Covid”, ha spiegato Ricciardi. Una quarta ondata, ha proseguito l’esperto, “speriamo che non ci sia. Ma il ministro Véran in Francia ha già detto, sulla base di dati che gli sono stati forniti, che è un’ondata che è presumibile che avvenga, perché a fronte di questa variante così contagiosa è chiaro che i casi aumenteranno. Quello che parimenti non aumenta è per fortuna l’ospedalizzazione avendo protetto molti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.