Disservizi SUAP a Salerno: Abbac, “Mancato supporto a famiglie e imprese”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
A Salerno, dai nostri riscontri accertati, vi è una notevole sofferenza degli uffici comunali, nello specifico del Suap, lo sportello unico delle attività produttive. L’assenza di un funzionario, infortunato, sta determinando una mancata attività a supporto di imprese e famiglie. Nello specifico, appaiono ferme o risolte con molta lentezza pratiche di scie amministrative per le nostre tipologie ricettive extralberghiere di tipo professionale come affittacamere e non professionali come bed and breakfast e case vacanze.

In molti nostri gestori ricettivi ci chiedono inoltre del mancato affidamento del cusr codice unico strutture ricettive che da delibera consiliare e circolare regionale è obbligatorio affidare alle strutture iscritte negli elenchi. Un compito che è stato demandato ai Comuni. La mancata esposizione del cusr è sanzionabile.

Il sistema era stato fortemente voluto e richiesto dalla nostra associazione per tutelare viaggiatori e gestori in regola, dall’abusivismo ricettivo, assai palese, presente sui portali di prenotazione e attraverso gli altri sistemi di comunicazione e che spesso appare di difficile sanzionamento a causa delle difficoltà operative e di accertamento anche della polizia locale.

Il presidente Abbac Agostino Ingenito ha inviato una nota al sindaco Napoli e all’assessore delegato al ramo per chiedere di garantire quanto prima il ripristino del servizio. “Ci è nota la difficoltà dell’ente locale per le problematiche relative al mancato inserimento dei funzionari, selezionati mediante il concorsone Formez – dichiara Agostino Ingenito – Tuttavia come per l’anagrafe si tratta di servizi inderogabili che vanno offerti ai cittadini ed utenti.

Siamo solidali con i dipendenti in funzione che assolvono alle problematiche attuali di carenza di personale ma è necessario trovare soluzioni magari da condividere con la Regione soprattutto per quanto attiene adempimenti regionali. Abbiamo offerto la nostra collaborazione al Comune per individuare possibili sinergie al fine di trovare soluzioni condivise”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.