Al Ravello Festival concerto mozartiano con “Les Musiciens du Louvre”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Non rappresentano nessuna occasione, nessuno scopo immediato ma un appello all’eternità”. Così Albert Einstein descriveva le ultime tre sinfonie di Mozart, che Les Musiciens du Louvre, diretti da Marc Minkowski eseguiranno sabato 24 luglio (ore 20) sul palco del Belvedere di Villa Rufolo.

L’ensemble fu fondato nel 1982 da uno giovanissimo Minkowski, allo scopo di gettare nuova luce sul repertorio barocco, classico e romantico.

Oltre a questa formazione, il Maestro parigino dirige abitualmente orchestre come la Filarmonica di Berlino, l’Orchestre de Paris, il Mozarteum di Salisburgo, la Los Angeles Philharmonic etc. Ospite assiduo al Festival di Salisburgo è uno degli interpreti legati alla casa discografica Deutsche Grammophon.

Le ultime tre sinfonie di Mozart furono composte con una rapidità e facilità stupefacente tra il 26 giugno e il 10 agosto del 1788. Il testamento del sinfonismo mozartiano ha, così, giustamente assunto un’aura quasi mistica. È interessante, quindi, confrontare le tre composizioni, sottolineandone sia le differenze che la perfetta complementarietà.

Ulteriore elemento di interesse, la diversità degli organici orchestrali delle tre Sinfonie corrisponde alla varietà dei loro caratteri: la KV 543 con trombe e timpani, senza oboi; la KV 551 sempre con trombe e timpani, con gli oboi, più penetranti e incisivi, ma senza clarinetti, caratteristica che – insieme alla maestà delle dimensioni, al tono solenne e alla grandiosità della fuga finale – spiega perché, alla morte del compositore, sia stato attribuito a questa sinfonia il titolo olimpico di Jupiter, il più grande dei pianeti del sistema solare, mentre nella KV 550 la sezione dei legni è al completo, ma mancano trombe e timpani, una caratteristica che dà, al tessuto sonoro di questa sinfonia, una leggerezza particolare e inconfondibile, uno degli elementi che spinsero Robert Schumann a descrivere la composizione come una “aleggiante Grazia greca”. www.ravellofestival.com. Boxoffice: tel. 089 858422 – [email protected]

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.