Motorino parcheggiato sulla striscia dello stallo: multato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Va a mare a Capaccio Paestum con il motorino ma al ritorno trova la multa per un importo di 42 euro. Motivo? Lo scooter era sulla linea e non correttamente nell’area di sosta.
E’ accaduto un 29enne di Salerno che, amareggiato per quanto accaduto, ha segnalato la disavventura alla nostra redazione: “Lavoro 10 ore al giorno. Ho sempre rispetto le regole, le leggi e il codice della strada grazie anche all’educazione dei miei genitori.
Ma quello che mi e’ successo oggi, davvero non riesco a mandarlo giù.
Mi hanno multato di €42,00, perche’ il motorino era sulla linea e non correttamente nel posteggio. Penso che certe località balneari “approfittano” di questi mesi per fare cassa con multe che ritengo eccessive”
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Ma da quelle parti i comuni devono comprare il pesce per le fritture…. Si vergognassero almeno…

  2. Se avevi il green pass non ti avrebbero multato, anzi ti avrebbero premiato con una museruola d’oro

  3. Ecco perché non ci vado quasi mai da quelle parti, bisognerebbe boicottare i comuni che fanno ste cose! Fare il proprio dovere ok ma essere zelanti su queste cose no, mica era in sosta vietata è che cavolo.

  4. Questo è esagerato, a Salerno invece gli scooter si parcheggiano sui marciapiedi, sugli scivoli per disabili e multe niente.

  5. Siete stomach e oli. La regola è tale e va rispettata. Riuscite a domandarvi perché ci sono degli spazi calcolati per ciascun motorino o mezzo a due ruote? Forse perché è lo spazio minimo per consentire la discesa dal mezzo?
    Ora se io mi fermo a cavallo della striscia non consento a chi è nell’altro stallo la discesa o la salita.
    Ora ve l’ho spiegato ma dubito riusciate a capirlo

  6. Se dovessi far rispettare le leggi in questo modo me ne vergognerei, lo scooter era comunque nello stallo, non si va a guardare il centimetro!

  7. A salerno parcheggiano ovunque, dalle strisce blue a dentro ai bar… spero che sarà adottata anche a salerno questa politica. Così si fa cassa. E non si piange miseria alle banche.

  8. Per il disordine, l’arroganza, la cafoneria, l’inciviltà e l’infischiarsene delle regole, Salerno è un’isola non felice ma felicissima!!! In quelle strisce, a Salerno, non parcheggiano i mezzi a due ruote, ma le auto (vedasi via Diaz) oppure ci si mettono le sedie dei tavolini del bar (vedasi via Luigi Cacciatore angolo via Conforti)!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.