Ponte dei Diavoli, Cammarota: “Solo buffonate mentre un pezzo di storia cade a pezzi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
“Un privato attende un mecenate, non un ente pubblico che ha il dovere di salvaguardare la sua storia. Basterebbe evitare gli sprechi per sistemare il nostro Ponte dei Diavoli, invece, di attendere la ‘manna dal cielo’”.Così Antonio Cammarota, presidente della commissione trasparenza e candidato sindaco de “La Nostra Libertà” che annuncia una mozione durante la seduta del Consiglio comunale di domani mattina.

“Fino ad ora sono state messe in piedi operazioni spot che non hanno alcuna credibilità e alcun fondamento, se non quello di proseguire la triste agonia di un simbolo della nostra città, della nostra scuola medica salernitana. Si attendono piogge di soldi privati mentre il governatore De Luca presenta video promozionali per il PalaSalerno.

Ed è singolare perché quel Ponte è anche il simbolo della lista elettorale del presidente della Regione  Campania”, prosegue Cammarota. “Basta buffonate, siamo seri e l’amministrazione comunale si assuma la responsabilità politica e finanziaria di salvare il Ponte dei Diavoli, lasciando stare iniziative strampalate”, conclude Cammarota.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. O ma nun t sta buon nient e già invece si ci stiv tu invece eh. Ma va t corc ue muntat a manuvell

  2. Per un’altra vicenda si chiede di requisire un edificio perché ritenuto abusivo. Si faccia lo stesso e si abbattano gli edifici che a ridosso del ponte ne ostruiscono la visuale. So che è un paradosso, ma si evitino ulteriori danni ad un monumento unico, di cui si fa poco o niente per sottolineare l’importanza che esso riveste nella storia della città

  3. Visto che ce ne è tanta poca in giro, è bene che qualcuno sia destinatario di un po’ di saggezza.
    Forse la prima perla è bene destinarla proprio ad Amelia, capace solo di formulare un commento inutile e fuori tema.

  4. La schiera dei perplessi è sempre molto ampia: manca loro quel minimo di conoscenze che potrebbe sostenerli in una serena conversazione, senza inutili scantonamento.
    ,

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.