Nasce l’ambito territoriale S4-1: accordo tra comuni Battipaglia, Bellizzi e Olevano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

È avvenuta quest’oggi, presso il Comune di Battipaglia, la sottoscrizione della convenzione da parte dei Sindaci di Battipaglia, Bellizzi ed Olevano sul Tusciano, e finalizzata alla costituzione del nuovo ambito territoriale S4-1.
Tali enti, afferenti al distretto 65, hanno così concluso l’iter giuridico-amministrativo  che vedrà la città di Battipaglia come comune capofila. Un risultato eccezionale, che consentirà  di sviluppare una pianificazione territoriale in materia di servizi sociali e socio-sanitarie  più rispondenti al fabbisogno  e alle esigenze dei nostri cittadini. Uno strumento importante,  chiamato a dare risposte immediate e di contrasto alle differenze socio-economiche che la Pandemia ha addirittura acuito.
“La stipula di questa convenzione, peraltro tra comuni vicini da un punto di vista geo-morfologico, ci consentirà di offrire dei servizi  interconessi e rispondenti al reale bisogno dei nostri cittadini – sottolinea l’assessore alle politiche sociali del Comune di Battipaglia Francesca #Giugliano.- Lavoreremo sulla continuità dei servizi; pertanto continueremo in collaborazione con il precedente Ambito, con Pontecagnano capofila, sino a giungere ad una graduale autonomia.
Al riguardo, importante sarà la progettazione e intercettazione  di risorse aggiuntive, atteso che il piano di zona  è un flusso dove confluiscono una serie di finanziamenti, ciò nonostante, non si può  prescindere dalla programmazione, che è il nostro punto di forza. Programmazione, appunto, che deve essere adeguata ai bisogni della nostra città. – prosegue- tengo a precisare che non c’è la prevalenza di un comune su un altro.
D’altronde i cittadini che vivono un disagio,  temporaneo o  permanente, di natura fisica sociale o economica, hanno diritto a ricevere gli stessi servizi. I fondi, infatti, giungono finalizzati e vengono ridistribuiti in base al territorio ed alle fasce deboli attraverso una   programmazione condivisa e concertata .
Concludo dicendo di essere davvero soddisfatta di questo obiettivo che determina la nascita di un nuovo welfare sociale; abbiamo trovato immediatamente una sinergia mettendo al primo posto il cittadino e le sue esigenze. Ringraziamo il Sindaco di Bellizzi Mimmo Volpe  il Sindaco di Olevano sul Tusciano Michele #Volzone e l’Assessore alle politiche sociali del Comune di Olevano sul Tusciano Davide #Zecca per l’importante contributo offerto a questa  proficua e fattiva collaborazione”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.