Aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi: iniziati i lavori per l’ampliamento della pista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Sono iniziati ieri i lavori per la fase 1 del progetto di ampliamento e rifacimento della pista dell’Aeroporto di Salerno, Costa d’Amalfi. “Finalmente oggi possiamo dire che i lavori di allungamento della pista dell’aeroporto di Salerno sono partiti e possiamo mostrarne le prime foto, indubbiamente abbiamo ancora tanto da fare, ma questo è l’inizio che volevamo mostrare. Questo risultato è stato possibile grazie alla capacità ed all’efficienza manageriale della GESAC ed alla grande caparbietà del Presidente Vincenzo De Luca ed in tanti -a tutti i livelli amministrativi e politici- che ci hanno lavorato: un vero risultato di squadra”. A scriverlo, sulla propria pagina Facebook, è il presidente della commissione regionale Trasporti, Luca Cascone.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. 2025 termine lavori ma deve andare tutto bene speriamo perché i precedenti non sono tra i migliori

  2. L altro giorno “si volava” che band i zingar sti politici campani . Tutti come il lanciafiamme

  3. Scusate l’ignoranza ma x fare una spianata di asfalto in mezzo ad una campagna quanti anni ci vogliono?

  4. Si mangiaaaaaaaaa!!!!
    Buon appetito al protettore degli appestati, ora aspettiamo la…. Ma quante volte è stato inaugurato questo carrozzone?

  5. Va bene che bisogna sempre ringraziare chi ci ha trovato un posto di lavoro ma attenzione a non consumarsi la lingua. Sono vent’anni che si buttano milioni di euro per un aeroporto elettorale.

  6. A dire il vero stanno cercando le bombe , non è inizato nulla, nessun esproprio in atto e ci saranno opposizioni agli espropri. Inoltre credo di dovere ricordare che al momento oltre alle tre prescrizioni da osservare, ” non esiste alcuna autorizzazione al traffico per milioni di passeggeri “, il master plan approvato parla di 500.000 passeggeri a 10 anni !. Inoltre non è previsto da nessuna parte il cargo.
    Da ciò che ascolto in zona le cause che saranno intentate faranno quintuplicare solo i costi della prima fase , inoltre inizieranno le problematiche per riduzione del rumore, impianti da fare alle case circostanti e esborsi economici per riduzione del valore. Io credo che fra 30 anni ne parlerete ancora . Oggi con la politica che va verso la riduzione delle emissioni e il green una delle più grosse imbecillate è pensare ad un aeroporto. In gioco ci sarà tutta la produzione quarta gamma e rucola entro i 15 20 km e credo addio al marchio Igp.

  7. Speriamo che non sia la solita trovata di questa testata per propandare il loro santo in vista delle elezioni.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.