Salerno: salvarono ragazza da aggressione fidanzato, premiati vigili e cittadini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa

Cerimonia di consegna di un premio al valore al Comuene di Salerno nei confronti di 15 agenti della Polizia Municipale e 5 cittadini intervenuti lo scorso 11 giugno quando un giovane di origini venezuelane aveva aggredito la sua fidanza, minorenne. Il fatto si verificò in pieno centro a Salerno, nei pressi delle Poste Centrali.

Lo straniero – per motivi di gelosia – andò in escandescenza e fu necessario ammanettarlo al palo di un semaforo prima di essere portato in Caserma e tratto in arresto. Durante la cerimonia che si è tenuta a Palazzo di Città il sindaco Vincenzo Napoli ed il Vicesindaco Mimmo De Maio, insieme al Comandante della Polizia Municipale Rosario Battipaglia hanno consegnato l’encomio a 15 Vigili e 5 cittadini.

Questi i nomi dei vigili: Lgt Mucciolo Nicola Antonio, M.llo Stabile Carmen, Cap. Giordano Vincenzo, Cap. Motta Amedeo, Lgt Landi Rocco, Lgt Sabato Vincenzo, Lgt Sanseverino Vincenzo, Lgt Sorgente Antonio, M.llo Ord. Capezzera Maria Rachele, M.llo Ord. D’Andria Annunziata, M.llo Ord. Guadagno Lucia, Ass. C. Fernicola Daniele, Ass. C. Salvatelli Manuela, Ass. Feniello Renato, Ass. Sabato Giovanna.

Questi i cittadini: Scannapieco Alessia, La Rocca Maria Stella, Pisaturo Debora, Collina Anna, Seta Ivan.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Complimenti a tutti per la premiazione, maa mi sempra esagerato 20 persone per bloccare un individuo.

  2. Le elezioni sono sempre più vicine ed ogni occasione è buona perchè il presunto sindaco cerchi visibilità! Possibile che per fermare un ragazzotto sono state necessarie 20 persone? Io non ci crederei neanche se vedessi il tutto con i miei occhi. E ancora: anche 2 capitani dei vigili sono intervenuti? Ma come hanno fatto a trovarsi 15 vigili tutti in una volta allo stesso posto, quando, normalmente, andando dal teatro Verdi a Mercatello e ritorno al massimo può capitare di incrociare 2 vigili, se va bene? Tra i cittadini, poi, ben 4 donne!!!!! Sono concittadine palestrate suppongo!!! Ormai questi cosiddetti amministratori stanno raschiando il fondo del barile!!!!!!

  3. Cose da pazzi…
    Per questa amministrazione l’ordinario diventa straordinario….
    Viene arrestato un individuo fanno l’encomio a 15 vigili, si asfalta una strada si fanno selfie ed inaugurazioni, si pota un albero si chiamano i media per fare un servizio filmato con tanto di agronomo, si compra un macchinario spazzatrice e sembra che abbiano acquistato uno Shattle.
    Che farabutti…

  4. Per forza non ci sono vigili per strada sono alla premiazione….solo a Salerno succedono queste cose

  5. Dai commenti ormai si evidenzia la mancanza di fiducia in questa amministrazione. E’ palese anche da situazione di questo tipo come il rilascio di encomi, il completo fallimento della giunta comunale. Quando il cittadino esprime sdegno e perplessità anche contro queste premiazioni la cosa non è normale. Sia chiaro io sono contro questa amministrazione, basta vedere Salerno com’ è stata ridotta. Spero solo che chi si lamenti non riconfermi questo sindaco.

  6. I vigili sono persone normali non supereroi, sono madri che trovate al mercato a fare la spesa e non sulle copertine dei giornali, con le gambe pesanti e il pensiero oltre che della famiglia da mandare aventi anche dei genitori anziani, poi sono padri che prendono la pasticca per la pressione o hanno il diabete. Ora si potrebbe anche dire che debbano essere giovani e dediti al pugilato ma cosi non è. Abbiate rispetto perchè dai filmati si vede che il tizio era un energumeno contro cui le persone normali e tra l’altro non aduse all’uso delle mani, possono poco o nulla. Vivete in un mondo di fantasia e vedete troppi film come in generale tutti coloro che nella vita fanno o hanno fatto poco o nulla.

  7. Comincio a vergognarmi di essere salernitano questo è l’elogio della follia ma cosa ha creato quel cafone salumiere di potenza salernitani veraci ma vi svegliate o siete tutti impazziti

  8. È vero i vigili sono persone normali, non supereroi ma, questo fa parte dei loro compiti.
    Troppa enfasi su questi fatti significa poca considerazione su tutto il personale pubblico e offesa per i lavoratori del privato e i liberi imprenditori

  9. X Anonimo 22:21
    Ma questi vigili quando hanno partecipato al concorso (abbiamo sempre i dubbi che le prove concorsuali si siano svolte secondo le regole e non con i sotterfugi che noi salernitani conosciamo) sapevano cosa rischiavano iniziando a fare questa professione?
    O pensavano che avrebbero dovuto pettinare bambole?
    Chi intraprende una professione pericolosa lo fa a proprio rischio e pericolo, senza imposizioni e si assume poi gli oneri derivanti dall’attività intrapresa.
    Non si può dare un encomio per un gesto ordinario.
    Altra cosa sono i gesti eroici, che salvano vite umane, che ovviamente vanno enfatizzati e

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.