Traffico illecito rifiuti: 62 indagati tra Napoli, Salerno e Montalto Uffugo (CS)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Sono sessantadue gli indagati che, secondo l’accusa, hanno costituito un’associazione a delinquere, operante tra Cosenza, Lamezia Terme, Napoli e la provincia di Salerno sgominata ad ottobre dello scorso anno con l’operazione ribattezzata “Efesto 2″ che ha fatto luce su un presunto traffico illecito di rifiuti che si sarebbe sviluppato a Montalto Uffugo.

L’associazione a delinquere era caratterizzata dalla presenza di più centri operativi, coordinati reciprocamente al fine di promuovere, organizzare e gestire una vastissima attività di ricettazione di rame di provenienza furtiva e traffico illecito di rifiuti. L’operazione riguardò in particolare il territorio di Montalto Uffugo in provincia di Cosenza e scaturì da alcuni controlli effettuati dai Carabinieri Forestali di Cosenza ad una nota società montaltese.

Il Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Cosenza, scoprì come i titolari della società avevano – secondo l’accusa – messo a disposizione la propria azienda, diventata il centro nevralgico del traffico di rifiuti e del rame, e in quel luogo, con l’apporto dei diversi concorrenti, il metallo veniva recuperato, pesato, ceduto combusto ed occultato, al di sotto di carichi apparentemente legali, prima della vendita a terzi acquirenti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.